.:: Unioncamere ::.



Home > Aiuti di Stato e Registro Nazionale Aiuti
Aiuti di Stato e Registro Nazionale Aiuti
/uploaded/Generale/Attivita/Aiuti di Stato/aiutidistato.png

Dal 12 agosto 2017 è attivo, presso il Ministero dello Sviluppo Economico, il Registro Nazionale degli Aiuti di Stato (RNA) .

Il Registro, istituito con la Legge 234/2012 (art. 52) modificata e integrata dalla Legge n. 115/2015 (Legge europea 2014), è finalizzato a raccogliere dati e informazioni relativamente agli Aiuti di Stato, notificati e in esenzione, gli aiuti de minimis e quelli concessi a compensazione per servizi di interesse economico generale. Lo scopo è sia adempiere agli obblighi di pubblicità e trasparenza previsti dalle vigenti disposizioni europee in materia di Aiuti, sia garantire un monitoraggio ed un controllo effettivi degli Aiuti in termini di rispetto delle intensità, dei massimali e delle regole sul cumulo degli Aiuti di Stato, ovvero sul livello di rischio dello stesso.

La trasmissione delle informazioni al Registro e l’adempimento dell’obbligo di interrogazione del Registro stesso “costituiscono condizione legale di efficacia dei provvedimenti che dispongono concessioni ed erogazione di aiuti” comportando, l’inadempimento di tali obblighi, “la responsabilità patrimoniale del responsabile della concessione o dell’erogazione degli aiuti (…) rilevabile anche dall’impresa beneficiaria ai fini del risarcimento del danno”.

Considerata l’importanza di tale obbligo, nonché le numerose e diversificate tipologie di Aiuti che il Sistema camerale a vario titolo gestisce, l’Unioncamere ha attivato un Percorso di affiancamento e assistenza tecnica alle Camere di Commercio sul tema degli Aiuti di Stato e RNA.

Detto percorso, realizzato con il supporto di Si.Camera, comprende tre linee di attività:

assistenza tecnica

informazione e supporto specialistico

aggiornamento e comunicazione.

L’Assistenza Tecnica si avvale di un Tavolo tecnico che presidia i contenuti e, considerato l’impatto che l’RNA ha sull’organizzazione di ogni soggetto titolare di misure, fornisce orientamenti uniformi ed indicazioni puntuali all’interno del Sistema camerale.

I primi indirizzi sono stati declinati in Linee Guida – consultabili e scaricabili in allegato – elaborate con esperti e assieme ai referenti delle Camere di commercio che solitamente si occupano di agevolazioni erogate o gestite da enti camerali.

Per gli aspetti legati ai criteri di identificazione, classificazione e gestione degli Aiuti nelle forme maggiormente utilizzate dal Sistema camerale, è a disposizione la seguente casella di posta elettronica: aiutidistato@sicamera.camcom.it.

L’ Informazione e il Supporto Specialistico consistono in un servizio di risposta ad eventuali quesiti tecnico - giuridici sui diversi ambiti di applicazione della normativa comunitaria. La casella di posta elettronica di questo servizio è: office@unioncamere-europa.eu.

Al fine di costituire un patrimonio informativo comune, l’Unioncamere raccoglie in apposite FAQ (Frequently Asked Questions) le domande più ricorrenti, opportunamente indicizzate, anch’esse disponibili in allegato.

Gli interventi di formazione continua sia in presenza sia fruibili on line e destinati al personale camerale interessato, rappresentano le attività di Aggiornamento e Comunicazione.

 

DOCUMENTAZIONE DI INTERESSE

Linee guida >>>
FAQ >>>
Programma formativo del percorso di aggiornamento 2017 >>>

Riforma delle Camere di commercio