.:: Unioncamere ::.



Home > Imprenditorialità e credito > Creazione e start up di nuove imprese
Creazione e start up di nuove imprese

Riguardo alla creazione e allo start up d’impresa il Sistema camerale si è dotato da anni di un proprio «modello operativo», organizzato a rete e che coinvolge quasi tutte le Camere di commercio, spesso supportate dalle proprie Aziende speciali. Tale modello, noto come «Servizio Nuove Imprese» o «Punto Nuova Impresa» o “Sportello FILO–Imprenditorialità”, si rivolge ad aspiranti e nuovi imprenditori e imprenditrici e prevede un’offerta mirata e integrata di attività di  informazione, orientamento, formazione,  assistenza, accompagnamento e supporto. Il servizio delle Camere di commercio è caratterizzato anzi tutto da attività di sportello che si concentrano specialmente su alcune funzioni e contenuti informativi di base, essenziali per la progettazione e realizzazione di un’iniziativa imprenditoriale, a partire dalle procedure burocratiche necessarie per costituire, avviare e gestire un’impresa (autorizzazioni comunali, autorizzazioni sanitarie, requisiti professionali, iscrizione). L’assistenza si estende ai consigli e alle indicazioni per la scelta della forma giuridica più idonea (impresa individuale, società di persone, di capitali, cooperativa), alla valutazione delle possibilità di finanziamento – sia pubblico sia privato –  esistenti a livello regionale, nazionale e comunitario, all’accompagnamento per l’accesso al credito bancario. 

La maggior parte degli sportelli si avvale di banche dati e sistemi informativi utili per la conoscenza del territorio, l’analisi della concorrenza, l’individuazione delle opportunità di mercato e delle possibilità di sviluppo delle varie iniziative. Dal link seguente è possibile visualizzare i principali.
Prodotti SIT e altri strumenti di supporto alla creazione e allo start up d’impresa

Tra gli strumenti fondamentali già realizzati a livello nazionale, si segnala l’apposita piattaforma integrata di servizi via web, accessibile tramite il nuovo portale www.filo.unioncamere.it Il nuovo sistema informativo rende ora disponibile alle varie tipologie di utenti e operatori, in modo organico, aggregato, aggiornato e tramite un unico punto d’accesso, una vetrina pubblica di tutta l’offerta di servizi, sportelli, info-point, strumenti, corsi, bandi, progetti e iniziative promossi e gestiti da Unioncamere, Camere di Commercio, Aziende Speciali e altre strutture specializzate del sistema camerale, in riferimento a quattro sezioni tematiche: Formazione, Imprenditorialità, Lavoro e Orientamento. Particolarmente rilevante la presenza di contenuti, strumenti e servizi proprio in materia di creazione, start-up e continuità d’impresa, rivolti a nuovi e aspiranti imprenditori, che fanno di FILO l’infrastruttura di base per la rete dei Punti e Servizi Nuove Imprese. )

Il Portale FILO

In ambito FILO, è stato anche realizzato e sviluppato  lo Sportello Virtuale dell’Orientamento “Io mi oriento on line”, nuovo strumento interattivo on line, residente sul portale, basato sulla valorizzazione della dimensione “social” e di tecnologie 2.0, ed accessibile da PC, LIM e altri dispositivi di comunicazione mobile (Tablet e Smartphone). Lo SVO, a partire dai dati di patrimoni statistici del sistema camerale (Excelsior, Registro Imprese, Indagine Osservatorio Demografia delle Imprese sui neoimprenditori) e di altre fonti istituzionali (es. Rilevazione Forze di Lavoro Istat)  genera e rende fruibili servizi e output digitali multimediali e personalizzati. Lo SVO “Io mi oriento on line” rende anche disponibile ora una apposita “Guida alle opportunità per diventare imprenditrice e imprenditore”
Guida alle opportunità per diventare imprenditrice e imprenditore
svo.filo.unioncamere.it/

Negli ultimi anni, una parte consistente delle tante azioni realizzate è andata a collegarsi con l’attuazione dell’Accordo di Programma tra Unioncamere e MISE, volto sia a creare nuove imprese, sia ad aiutare quelle già esistenti (specialmente quelle di minori dimensioni) ad affrontare la crisi in atto, specialmente attraverso lo sviluppo dell’accesso agli strumenti del microcredito. Ciò ha determinato un afflusso di risorse aggiuntive, che, talvolta integrate anche da quelle derivanti da cofinanziamenti delle Regioni, hanno favorito ulteriormente un processo di crescita, sviluppo e qualificazione degli interventi volti a rafforzare e potenziare, non solo a fronte della crisi, ma anche a regime, i servizi destinati a promuovere e sostenere l’imprenditorialità come componente essenziale delle dinamiche di sviluppo locale. Per approfondimenti, vedere il link seguente.

Accordo di programma Ministero dello Sviluppo Economico–Unioncamere 2012
Prototipo progettuale " I Servizi integrati per la nuova imprenditorialità"

I siti di riferimento:
www.filo.unioncamere.it
twitter.com/FiloUnioncamere
www.we4italy.it
startup.registroimprese.it
www.registroimprese.it/comunica
www.impresainungiorno.gov.it
www.camcom.gov.it
www.entribu.it
www.jobtel.it
www.premioscuola.unioncamere.it
www.filo.unioncamere.it/giovani
svo.filo.unioncamere.it/