.:: Unioncamere ::.



Metrologia legale

La metrologia legale è la parte della scienza delle misure che si occupa delle unità, dei metodi e degli strumenti di misura utilizzati per le transazioni commercialità, con la finalità di garantire la pubblica fede in ogni tipo di rapporto economico tra più parti attraverso l’esattezza della misura. Le Camere di commercio, con il supporto di Unioncamere, assicurano certezza e affidabilità dei sistemi di misura grazie alle attività di controllo, certificazione, sorveglianza e vigilanza degli Uffici metrici, strutture qualificate in grado di gestire l’insieme delle procedure legislative, amministrative ed operative in materia.

***

AVVISO DEL 18 DICEMBRE 2017 

Pubblicazione del Regolamento  di Unioncamere per gli Organismi accreditati che eseguono la verificazione periodica degli strumenti di misura di cui al Decreto 21 aprile 2017, n. 93.

Si informa che con delibera del Comitato esecutivo di Unioncamere n. 71 del 30 ottobre 2017 è stato approvato il Regolamento di Unioncamere per gli organismi accreditati che eseguono la verificazione periodica degli strumenti di misura di cui al Decreto 21 aprile 2017, n. 93.

Il Regolamento è disponibile nella sezione dedicata del sito >>>

***

Si evidenzia che nella Gazzetta ufficiale n. 141 del 20/06/2017 è stato pubblicato il Decreto ministeriale 21 aprile 2017, n. 93, il provvedimento – in vigore dal 18 settembre u.s. – con cui il Ministero dello Sviluppo economico ha disposto la codifica e l'integrazione della normativa vigente in materia di controlli degli strumenti di misura e di vigilanza sugli strumenti di misura conformi alla normativa nazionale ed europea, provvedendo contestualmente numerose abrogazioni .

In tale contesto, il Ministero ha affidato ad Unioncamere il compito valutare i requisiti e i presupposti che le imprese sono tenute a possedere al fine di svolgere le attività di verificazione periodica su tutte le tipologie di strumenti di misura rientranti nel campo di applicazione del provvedimento e che le stesse devono dichiarare nell’ambito di apposita S.C.I.A.

Al riguardo, si informa che le condizioni di riconoscimento, l’iter procedimentale, la modulistica da utilizzare ai fini della presentazione della SCIA e i relativi versamenti sono disponibili nell’ambito del Regolamento  di Unioncamere per gli Organismi accreditati che eseguono la verificazione periodica degli strumenti di misura di cui al Decreto 21 aprile 2017, n. 93, disponibile nella pagina dedicata.

Si informa altresì  alla presentazione della SCIA Unioncamere provvede all’assegnazione del numero identificativo, con il quale l’impresa può avviare la propria operatività e all’iscrizione della stessa nell’apposito elenco previsto dall’art. 10 del D.M. 93/2017. Nei 60 giorni successivi alla presentazione della SCIA, , ai sensi dell’art. 19 della L. 241/1990 e s.m.i. Unioncamere procede alla valutazione della sussistenza dei requisiti e presupposti di legge ivi dichiarati.

Di seguito i riferimenti utili per le imprese interessate al procedimento:
-    Amministrazione competente: Unioncamere - Unione italiana delle Camere di commercio  – sede legale Piazza Sallustio, 21 – CAP 00187 Roma
-    Responsabile del procedimento: D.ssa Daniela Tauro, Area regolazione del mercato Unioncamere - Tel. 06/4704257 - daniela.tauro@unioncamere.it

Per ogni necessità o chiarimento è possibile contattare l’Area regolazione del mercato di Unioncamere ai seguenti riferimenti:
tel: 06/4704315 (dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 16,00)
email: segreteria.legislativo@unioncamere.it

Si informa altresì che ulteriore documentazione utile ai fini dello svolgimento delle attività di verifica periodica (linee guida, circolari interpretative, note, FAQ) sarà resa disponibile nella pagina dedicata.

 

Metrologia legale