.:: Unioncamere ::.



Metrologia legale

La metrologia legale è la parte della scienza delle misure che si occupa delle unità, dei metodi e degli strumenti di misura e serve a garantire la correttezza delle misure utilizzate per le transazioni commerciali e, più in generale, a garantire la pubblica fede in ogni tipo di rapporto economico tra più parti, attraverso l’esattezza della misura. Le Camere di commercio, con il supporto di Unioncamere, assicurano certezza e affidabilità dei sistemi di misura attraverso gli Uffici metrici. Strutture tecniche in grado di gestire tutte le procedure legislative e amministrative in materia, realizzare direttamente collaudi, prove e verifiche, offrire servizi di controllo, certificazione e sorveglianza.

Con una serie di decreti attuativi del D.lgs n. 22/2007 e s.m.i., il Ministero dello Sviluppo economico ha dettato i criteri per lo svolgimento della verificazione periodica su alcuni degli strumenti di misura disciplinati dalla Direttiva 2004/22/CE (MID), in particolare:
-    Contatori di acqua (MI001)
-    Contatori di gas e dispositivi di conversione del volume (MI002)
-    Contatori di energia elettrica attiva (MI003)
-    Contatori di calore (MI004)
-    Sistemi per la misurazione continua e dinamica di liquidi diversi dall’acqua (MI005)
-    Strumenti per pesare a funzionamento automatico (MI006)

Con gli stessi decreti, il Ministero ha affidato ad Unioncamere il compito di valutare i requisiti e i presupposti che le imprese devono possedere al fine di svolgere l’attività di verifica periodica su tali strumenti, previa presentazione di apposita SCIA ad Unioncamere.

Ai fini della presentazione delle SCIA, le condizioni di riconoscimento e i relativi iter procedimentali sono disciplinati nei corrispondenti Regolamenti Unioncamere in calce alla pagina.

Nei 60 giorni successivi alla presentazione della SCIA Unioncamere provvede all’assegnazione del numero identificativo, con il quale l’impresa può avviare la propria operatività; all’iscrizione dell’impresa nell’apposito elenco previsto dalla normativa vigente e, ai sensi dell’art. 19 della L. 241/1990 e s.m.i., alla valutazione della sussistenza dei requisiti e presupposti di legge dichiarati nella SCIA.

Di seguito i riferimenti utili per le imprese interessate ai singoli procedimenti:
Amministrazione competente: Unioncamere - Unione italiana delle Camere di commercio  – sede legale Piazza Sallustio, 21 – CAP 00187 Roma
Responsabile dei procedimenti: D.ssa Daniela Tauro, Area regolazione del mercato Unioncamere - Tel. 06/4704257 - email: daniela.tauro@unioncamere.it

Per ogni necessità o chiarimento è possibile contattare
l’Area regolazione del mercato di Unioncamere ai seguenti riferimenti:
tel: 06/4704315 (dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 16,00) email: segreteria.legislativo@unioncamere.it

(Pagina aggiornata al 28 febbraio 2017)

Metrologia legale