.:: Unioncamere ::.



Home > Comunicazione > Comunicati Stampa > Impresa-donna: nel 2011 quasi 7mila in più (0,5%)
Impresa-donna: nel 2011 quasi 7mila in più (0,5%)

A dispetto della crisi, anche nel 2011 il binomio donna-impresa fa un piccolo passo avanti, allargando la platea delle imprese a guida femminile.

 

Alla fine di dicembre dello scorso anno, infatti, l’Osservatorio dell’imprenditoria femminile di Unioncamere segnala che sono quasi 7mila le imprese ‘rosa’ in più rispetto al 2010, con un incremento dello 0,5%.

 

A dare maggior significato a questo dato c’è il fatto che il saldo delle imprese femminili compensa più che completamente la performance poco brillante delle imprese al maschile che, nel 2011, hanno fatto registrare un bilancio in rosso per circa 6mila unità .

Grazie al bilancio positivo, lo stock delle imprese femminili esistenti alla fine del 2011 poteva contare su 1.433.863 imprese, pari al 23,5% del totale delle imprese italiane.

Documenti

icona allegato
Comunicato stampa - doc, 236.5kB

Data di pubblicazione: 07-03-2012

Data di aggiornamento: 01-08-2012

Condividi:
Voci collegate

Riforma delle Camere di commercio