.:: Unioncamere ::.



Home > Comunicazione > Primo piano > Le Mentor BE WIN allo SME Week Summit Event
Le Mentor BE WIN allo SME Week Summit Event

16 Mentor della rete "European Network of Mentors for Women Entrepreneurs" hanno partecipato allo SME Week Summit Event, tenutosi lo scorso 17 ottobre a Bruxelles presso lo SQUARE Brussels Meeting Centre. Le imprenditrici appartengono alla rete delle 32 Mentor Italiane creata nell'ambito del progetto europeo "BE WIN - Business Entrepreneurship Women in Network", cofinanziato dalla Commissione Europea, coordinato a livello nazionale da Unioncamere Toscana e a cui partecipa Unioncamere. Il coordinatore ha accompagnato la rappresentanza delle Mentor italiane all'evento. Hanno partecipato Tilde Tacci (Toscana), Elena Console e Maria Carmela Trapani (Calabria), Marta Catuogno (Campania), Bruna Pagnutti (Emilia Romagna), Mariarosy Calleri (Lazio), Patrizia Bomben (Friuli Venezia Giulia), Grazia Santa Rendo e Antonella Rinaldi (Sicilia), Paola Cocci Grifoni (Marche), Silvana Neri ed Emanuela Bertone (Piemonte), Adriana Silvia Sartor (Lombardia), Carol Piermarini e Natalyia Nikolova (Umbria), Katia Marchesin (Veneto).

Le imprenditrici sono state invitate a partecipare dalla Commissione Europea, Direzione Generale Impresa & Industria, che ha coordinato l'iniziativa in collaborazione con la presidenza cipriota UE. La CE che ha provveduto ad organizzare e sostenere i costi della partecipazione delle imprenditrici, offrendo loro un momento di formazione ma soprattutto di scambio e networking con altre imprenditrici ed organizzazioni a livello europeo. Il tema dello SME Week Summit Event di quest'anno era l'imprenditoria femminile, "Women's Entrepreneurship makes business sense"; gli workshop a cui hanno preso parte le Mentor - ed Ambassador - focalizzavano certi aspetti di interesse per le imprenditrici, che hanno potuto scegliere tra un'offerta di seminari paralleli: "Entrepreneurship education for women entrepreneurs" e "Women entrepreneurs with a migrant background" al mattino, "Access to finance for women entrepreneurs" e "Women in technology-based businesses" nel pomeriggio, approfittando altresì di momenti di vivace dibattito e scambio di opinioni, anche a tu per tu con i relatori. Sono state inoltre organizzate, nel corso dell'intera giornata, "networking sessions", ovvero brevi meeting fra sei imprenditrici dello stesso settore per favorire lo spirito di rete e la collaborazione fra le stesse. I vari momenti informali - coffee break, pranzo - sono stati inoltre occasioni di reciproca conoscenza e scambio di contatti ed informazioni.

 

Data di pubblicazione: 08-11-2012

Condividi:
Voci collegate

Riforma delle Camere di commercio