.:: Unioncamere ::.



Home > Promozione delle economie locali > Economia del mare > "Il mare: la sostenibilità come motore di sviluppo", convegno a Livorno
"Il mare: la sostenibilità come motore di sviluppo", convegno a Livorno

L’economia del mare conta 180.000 aziende, innesca 41,5 miliardi di euro di valore aggiunto, dà lavoro a 800mila persone, e, con le filiere della cantieristica e della pesca, incide con 4,5 miliardi sulle esportazioni italiane. A Livorno, provincia al primo posto in Italia per incidenza della blue economy sul valore aggiunto provinciale, l’economia del mare vale il 16% del totale, ha ricordato il presidente di Unioncamere, Ferruccio Dardanello, nel suo intervento al convegno “Il mare: la sostenibilità come motore di sviluppo”, che si è tenuto il 14 novembre a Livorno.

Data di pubblicazione: 26-11-2014

Condividi:

Riforma delle Camere di commercio