.:: Unioncamere ::.



Home > Formazione-lavoro > Formazione e Scuola > Il sistema duale tedesco per la formazione: il ruolo delle Camere di commercio
Il sistema duale tedesco per la formazione: il ruolo delle Camere di commercio

Il sistema duale di formazione attualmente vigente in Germania funziona e dà risposte importanti sul fronte dell'occupazione giovanile. Recentemente raccontato in un  apposito video realizzato dalla Camera di commercio italiana per la Germania - disponibile in allegato in questa pagina - il sistema coinvolge 1.400.000 ragazzi tra i 15 e 25 anni e prevede, per un periodo che varia dai 2 ai 3 anni, un’alternanza tra formazione teorica in una scuola professionale e l’esperienza pratica in fabbrica, negli uffici e nei laboratori. E’ una modalità che ha dimostrato di garantire agli studenti di accedere velocemente al mondo del lavoro: in Germania la disoccupazione giovanile è nettamente al di sotto della media europea. Di qui l’interesse rivolto al sistema duale anche nel nostro paese, in un momento in cui la riforma del lavoro e della scuola sono state individuate dal governo come interventi prioritari e urgenti per Paese.
In Germania le Camere di commercio svolgono un ruolo chiave nella realizzazione del sistema duale, in qualità di enti terzi in grado di far coesistere e coordinare le esigenze dei lavoratori con quelle delle imprese. Spetta a loro, infatti, il compito di stilare i piani di formazione (ce ne sono ben 350, riconosciuti a livello federale) e reperiscono il budget necessario per la formazione duale, grazie al diritto annuale pagato dalle aziende e al contributo delle imprese che richiedono di ospitare il tirocinio degli studenti.


Guarda il video >

 

Al sistema duale tedesco è stata dedicata la puntata di "TG2 Insieme" andata in onda su Rai 2 il 25 febbraio 2015. Alla trasmissione hanno partecipato, tra gli altri, il segretario generale di Unioncamere Claudio Gagliardi, e il presidente della Camera di commercio italiana per la Germania, Emanuele Gatti.

Guarda la puntata di "TG2 Insieme" >

 


 

Data di pubblicazione: 07-04-2015

Condividi:

Riforma delle Camere di commercio