.:: Unioncamere ::.



Home > Comunicazione > Primo piano > Mediazione: quando le parti intervengono, pace fatta in un caso su tre
Mediazione: quando le parti intervengono, pace fatta in un caso su tre
uploaded/Generale/Comunicazione/Primo Piano/2015/conciliazion1.png

Con il dato record del 2014 - 20.017 mediazioni depositate - salgono a 63.515 i procedimenti di mediazione registrati presso gli Organismi delle Camere di commercio a partire da quando, nel marzo 2011, è stato introdotto l’obbligo di effettuare un tentativo di mediazione prima di ricorrere al Tribunale.

A far litigare di più gli italiani, rileva l'Osservatorio Unioncamere sulla mediazione e la conciliazione, sembrano essere i contratti bancari, cui si deve quasi il 20% delle mediazioni gestite dalle Camere di commercio. Altra componente importante, però, i diritti reali (12%) e la locazione (10,3%).

I più “concilianti” di tutti sembrano essere gli abitanti delle regioni del Nord-Est (cui si deve un terzo dei procedimenti depositati presso le Camere di commercio). Quasi un quarto, invece, provengono da imprese e cittadini del Nord-Est e del Mezzogiorno mentre il Centro chiude la classifica con un’iscrizione su 5.

 

Per approfondimenti consultare il sito http://www.conciliazionecamerecommercio.eu/

 

 

Documenti

icona allegato
Comunicato stampa - doc, 392kB

Data di pubblicazione: 17-04-2015

Condividi:

Riforma delle Camere di commercio