.:: Unioncamere ::.



Home > Comunicazione > Comunicati Stampa > Unioncamere: le imprese in rete superano quota 10mila
Unioncamere: le imprese in rete superano quota 10mila

L’unione fa la forza. Sembra questo il motto che ha indotto oltre 10mila imprese ad aderire ad uno dei 2mila contratti di rete presenti al 1° marzo nel Registro gestito dalle Camere di commercio. Come risulta dall’analisi effettuata dal Centro studi di Unioncamere sulla base dei dati messi a disposizione da InfoCamere, presentata in una audizione dinanzi alla Commissione Attività Produttive della Camera dei Deputati, le reti d'impresa si stanno dimostrando una formula efficace per risolvere le difficoltà connesse alla ridotta dimensione delle imprese italiane. Puntando su una serie di obiettivi strategici: economie di scala, innovazione, internazionalizzazione. Ma anche sulla riconversione “verde” delle attività produttive.

Le Camere di commercio – ha sottolineato il presidente di Unioncamere, Ferruccio Dardanellohanno fornito in questi anni un contributo sostanziale nel promuovere la cultura delle aggregazioni in reti di impresa, in pieno raccordo con il Ministero dello Sviluppo economico. Siamo lieti, quindi, che Governo e Parlamento siano orientati a promuovere tale strumento. Confermiamo che il sistema camerale è a disposizione per la nascita e lo sviluppo delle reti e proponiamo di ampliare le misure di incentivazione e semplificazione amministrativa con un sempre maggiore coordinamento delle politiche delle reti regionali, nazionali ed europee”.

 

Per ulteriori info sui Contratti di rete: http://www.unioncamere.gov.it/P42A1396C317S144/Contratti-di-rete.htm

 

Documenti

icona allegato
Comunicato stampa - doc, 197.5kB
icona allegato
Comunicato stampa - pdf, 173.3kB

Data di pubblicazione: 23-04-2015

Data di aggiornamento: 05-05-2015

Condividi:
Voci collegate

Riforma delle Camere di commercio