.:: Unioncamere ::.



Home > Comunicazione > Comunicati Stampa > Unioncamere: pronti altri 9mila potenziali "startupper" innovativi
Unioncamere: pronti altri 9mila potenziali "startupper" innovativi

Al via la seconda edizione di StartUp Roadshow
             
Ci sono già oltre 9mila aspiranti imprenditori che potrebbero potenzialmente aggiungersi all’esercito delle circa 5mila start up innovative italiane nate ad oggi in Italia. E’ quanto emerge dall’analisi dei possessori di una laurea in materie scientifiche e tecnologiche che hanno già in mente di mettersi in proprio. Ma non solo. Più di 52mila imprese con meno di 5 anni di vita, attive in settori ad alta intensità tecnologica e di conoscenza, avrebbero i potenziali requisiti per accedere alle agevolazioni previste per le startup innovative se si iscrivessero alla sezione speciale del Registro delle imprese. Anche per far conoscere a loro i vantaggi delle misure di policy nazionale di promozione e sostegno delle nuove imprese “high-tech” è partita oggi da L’Aquila la seconda edizione di StartUp Roadshow. L’iniziativa promossa da Unioncamere e dalla rete delle Camere di commercio italiane in collaborazione con il Ministero dello Sviluppo Economico per sostenere la nascita di iniziative imprenditoriali innovative ad elevato valore tecnologico.


 

Documenti

icona allegato
Comunicato stampa - doc, 150.5kB
icona allegato
Comunicato stampa - pdf, 144.2kB

Data di pubblicazione: 21-10-2015

Condividi:
Voci collegate

Riforma delle Camere di commercio