.:: Unioncamere ::.



Home > Comunicazione > Comunicati Stampa > Imprese: solo due su cinque fanno affari sul web
Imprese: solo due su cinque fanno affari sul web
Unioncamere e Facebook lanciano il corso “Digital marketing: strumenti e metodi per lo sviluppo del business” per formare professionisti di Internet e promuovere la digitalizzazione delle PMI
 
 
Solo due imprese su cinque usano Internet per aumentare le opportunità di business. E spesso si rilevano ancora “acerbe” nell’elaborare efficaci strategie digitali per sfruttare appieno le potenzialità del web. Il 36,5% delle aziende punta esclusivamente su un proprio sito online mentre soltanto il 21,2% utilizza i social network per il proprio business, l’8% sviluppa campagne di marketing online e il 4% fa e-commerce. Eppure un adeguato utilizzo della Rete permetterebbe alle aziende di essere più competitive. Perché le imprese con una presenza attiva sul web hanno un incremento del 10% della produttività, una crescita doppia del fatturato all’estero rispetto a quelle offline, oltre che una propensione doppia ad assumere rapportata alle altre.
 
Per formare professionisti che aiutino le aziende a cogliere le potenzialità di crescita offerte dal web è nato “Digital marketing: strumenti e metodi per lo sviluppo del business”, il corso di studi promosso da Unioncamere, in partnership con Facebook e sviluppato dall’Istituto Tagliacarne e di Si.Camera, lanciato oggi a Verona in occasione di Job&Orienta.  
 
 “Per accelerare il processo di digitalizzazione del nostro Paese è necessario diffondere presso le nostre imprese una maggiore consapevolezza delle potenzialità di crescita offerte dal web. Basti pensare che ancora 4 imprenditori su 10 dichiarano che Internet a loro non serve”. E’ il commento del Presidente di Unioncamere, Ivan Lo Bello, secondo cui “questa iniziativa nata dall’alleanza tra Sistema camerale e Facebook sono certo, dunque, possa contribuire a formare nuovi professionisti del digitale in grado di supportare efficacemente le imprese, soprattutto quelle più piccole, ad aprirsi al mondo cogliendo gli enormi vantaggi della Rete. Con questa nuova partnership, quindi, la rete delle Camere di commercio aggiunge un altro prezioso tassello al mosaico di collaborazioni strette in questi anni con il mondo imprenditoriale e istituzionale per dare un volto più moderno alla nostra Italia”. 
 

Per informazioni >>

Documenti

icona allegato
Comunicato stampa - pdf, 160.5kB

Data di pubblicazione: 28-11-2015

Data di aggiornamento: 30-11-2015

Condividi:

Riforma delle Camere di commercio