.:: Unioncamere ::.



Home > Comunicazione > Comunicati Stampa > Valore aggiunto, occupazione, export, redditività: l'agricoltura corre di più - Rapporto AgrOsserva IV trim. 2015
Valore aggiunto, occupazione, export, redditività: l'agricoltura corre di più - Rapporto AgrOsserva IV trim. 2015
uploaded/Generale/Comunicazione/Primo Piano/2016/agrosserva1.png

Rapporto “AgrOsserva” sul IV trimestre 2015
l’Osservatorio Ismea-Unioncamere sulla congiuntura dell’agroalimentare italiano
Performance migliori del settore rispetto alla media
Rallenta la contrazione del tessuto produttivo agricolo
Alta la partecipazione delle donne: nel I semestre 2015, 4 imprese agricole su 10 sono nate su iniziativa femminile


L’ultimo scorcio del 2015, oramai alle spalle, ha in parte disatteso le previsioni sull’evoluzione economica mondiale formulate dai più autorevoli organismi internazionali. La ripresa messa in evidenza dai dati macroeconomici non è stata quella attesa, in ragione del rallentamento delle economie emergenti solo parzialmente bilanciato dalla migliore performance delle economie avanzate.
Grazie anche al calmieramento dei prezzi dei mezzi correnti di produzione, soprattutto dei prodotti energetici per il corso deflativo del greggio, nel 2015 migliora la redditività del settore agricolo nazionale, in misura più evidente rispetto agli altri 28 Paesi dell’Ue.  
Ma le performance del settore non si limitano all’incremento della redditività. Lo segnala il Rapporto AgrOsserva realizzato da Ismea e Unioncamere, che evidenzia altri importanti segnali positivi: la cartina tornasole è chiaramente individuabile nella progressiva riduzione del trend negativo delle nuove imprese registrate, in un contesto in cui export, valore aggiunto e occupazione aumentano in maniera superiore alla media del sistema economico nazionale.

 

 

Documenti

icona allegato
Comunicato stampa - doc, 313.5kB
icona allegato
Comunicato stampa - pdf, 164.5kB

Data di pubblicazione: 08-03-2016

Data di aggiornamento: 06-07-2016

Condividi:
Voci collegate

Riforma delle Camere di commercio