.:: Unioncamere ::.



Home > Comunicazione > Primo piano > Presentato "Io sono cultura": il rapporto annuale di Symbola e Unioncamere
Presentato "Io sono cultura": il rapporto annuale di Symbola e Unioncamere
uploaded/Generale/Comunicazione/Primo Piano/2016/cultura.png

Il Rapporto 2016 “Io sono cultura – l’Italia della qualità e della bellezza sfida la crisi” elaborato da Fondazione Symbola e Unioncamere con la collaborazione e il sostegno dell’Assessorato alla Cultura della Regione Marche e di Sida Group, è stato presentato il 23 giugno 2016 a Roma presso il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. 

Si tratta dell’unico studio in Italia che annualmente quantifica il peso della cultura e della creatività nell’economia nazionale. I numeri dimostrano senza ombra di dubbio che la cultura è uno dei motori primari della nostra economia e della ripresa che inizia a mostrare i primi segnali, un sostegno strategico alla competitività del made in Italy.

Dall’analisi emerge con chiarezza quanto il ‘sistema Italia’ debba a cultura e creatività: il 6,1% della ricchezza prodotta in Italia nel 2015, pari a 89,7 miliardi di euro. Ma non finisce qui: perché il Sistema Produttivo Culturale e Creativo (SPCC) ha sul resto dell'economia un effetto moltiplicatore pari a 1,8. Per ogni euro prodotto dal SPCC, se ne attivano 1,8 in altri settori. Gli 89,7 miliardi, quindi, ne ‘stimolano’ altri 160,1, per arrivare a quei 249,8 miliardi prodotti dall’intera filiera culturale, il 17% del valore aggiunto nazionale, col turismo come principale beneficiario di questo effetto volano. Più di un terzo della spesa turistica nazionale, esattamente il 37,5%, è attivata proprio dalla cultura e dalla creatività.


 

Documenti

Data di pubblicazione: 23-06-2016

Data di aggiornamento: 13-07-2016

Condividi:

Riforma delle Camere di commercio