.:: Unioncamere ::.



Home > Comunicazione > Comunicati Stampa > Imprese: Superata la soglia dei 3mila contratti di rete attivati
Imprese: Superata la soglia dei 3mila contratti di rete attivati

Sono oltre 15mila le imprese che puntano a crescere collaborando. Friuli-Venezia Giulia e Abruzzo le regioni a maggiore vocazione a fare rete. Sanità, utility e servizi professionali i settori più aperti. Tra le cooperative, la rete ha una marcia in più.

Contratti di rete ancora in crescita in Italia.  A settembre scorso questo modello di aggregazione tra imprese ha superato le 3mila esperienze, coinvolgendo oltre 15mila aziende sparse su tutto il territorio nazionale, nessuna provincia esclusa. A livello regionale, la Lombardia è la prima regione italiana per numero di imprese che hanno stipulato un contratto di rete (2.647), seguita da Toscana (1.544), Emilia-Romagna (1.509), Veneto (1.373) e Lazio (1.342). E’ quanto risulta dal monitoraggio di Unioncamere e InfoCamere sui contratti di rete depositati al Registro delle imprese alla data del 3 settembre scorso.
 

Documenti

icona allegato
Comunicato stampa - docx, 65.3kB
icona allegato
Comunicato stampa - pdf, 189.3kB

Data di pubblicazione: 07-10-2016

Data di aggiornamento: 10-10-2016

Condividi:
Voci collegate

Riforma delle Camere di commercio