.:: Unioncamere ::.



Home > Comunicazione > Comunicati Stampa > Assemblea Unioncamere a Rieti: primi 2,5 milioni di euro di risorse delle Cdc per le imprese terremotate
Assemblea Unioncamere a Rieti: primi 2,5 milioni di euro di risorse delle Cdc per le imprese terremotate

Verranno utilizzati per interventi diretti alle imprese che hanno perso capacità produttiva per danni all’infrastruttura, ai macchinari, ai mezzi per lavorare, i primi 2,5 milioni di euro del contributo di solidarietà delle Camere di commercio diretto alle imprese colpite dal sisma del Centro Italia del 24 agosto. Proprio per ascoltare da vicino i bisogni delle imprese e dei territori terremotati, i presidenti delle Camere di commercio terranno a Rieti, domani, la loro Assemblea.

Le risorse messe a disposizione dal sistema camerale verranno indirizzate anche verso azioni volte a valorizzare i luoghi distrutti dal sisma e per favorire la ripresa del turismo. Un settore che ha registrato sin da subito una dura battuta di arresto a seguito della tante disdette che si sono susseguite, compromettendo pesantemente il bilancio della stagione estiva.

Le risorse del Fondo di solidarietà si aggiungono alle azioni già predisposte che riguardano in primo luogo la sospensione del diritto annuale per le imprese danneggiate. A vantaggio di queste ultime, è stato anche messo a disposizione da InfoCamere, la società di informatica delle Camere di commercio, un sistema telematico – già utilizzato con le imprese colpite dall’alluvione ligure - che consente la comunicazione, da parte degli imprenditori, dei danni subiti.

 

 

Documenti

icona allegato
Comunicato stampa - doc, 90.5kB
icona allegato
Comunicato stampa - pdf, 82.3kB

Data di pubblicazione: 25-10-2016

Condividi:
Voci collegate

Riforma delle Camere di commercio