.:: Unioncamere ::.



Home > Promozione delle economie locali > Economia del mare > Rapporto Unioncamere sull'Economia del Mare 2017
Rapporto Unioncamere sull'Economia del Mare 2017
/uploaded/Generale/Attivita/Promozione delle economie locali/EconomiadelMare/blueconomy.png

In un paese come l’Italia, bagnato dal mare per circa l’80% dei suoi confini, la blue economy costituisce una parte importante del proprio sistema produttivo. Sono quasi 200 mila le imprese dell’economia del mare, pari al 3,1% del totale. Una forza imprenditoriale che cresce rispetto al resto dell’economia, grazie ad una variazione negli ultimi cinque anni di circa l’8% a  fronte di una flessione di quasi un punto percentuale al di fuori della blue economy. Una voglia di impresa che  coinvolge anche i giovani, perché 10 imprese della blue economy  su  100  sono  “capitanate”  da  under  35,  nonché  il  genere  femminile  (20  su  100  sono  a guida “rosa”) così come gli stranieri (6 su 100).

Data di pubblicazione: 24-10-2017

Condividi:

Riforma delle Camere di commercio