.:: Unioncamere ::.



Home > Comunicazione > Primo piano > Presentata la 16ma indagine Unioncamere Mediobanca: venti anni di medie imprese (1996-2015)
Presentata la 16ma indagine Unioncamere Mediobanca: venti anni di medie imprese (1996-2015)
/uploaded/Generale/Comunicazione/Primo Piano/2017/focusonUCMB.png

Mediobanca e Unioncamere hanno presentato oggi a Milano la 16ma edizione dell'indagine sulle Medie Imprese Industriali Italiane. Lo studio analizza gli indici di sviluppo tra il 2006 e il 2015, con un approfondimento sul periodo 1996-2015.
L'analisi sui venti anni consente di individuare i settori più dinamici e quelli in regresso. La crisi ha toccato con severità il settore dei beni per la persona e la casa il cui contributo al valore aggiunto delle medie imprese è caduto dal 28,3% al 19,1%; si sono contratti anche i comparti della carta ed editoria (dal 5,6% al 4,5%) e della metallurgia (dal 5,7% al 4,7%). Tra le attività più brillanti si annoverano la meccanica (dal 35,5% al 39,1%), l’alimentare (dal 12,1% al 15%) e soprattutto il farmaceutico cosmetico che, crescendo dal 10,6% al 15,1%, diventa rilevante come l’alimentare e si afferma come nuova eccellenza italiana. Il made in Italy mantiene la propria importanza seppure cedendo marginalmente (dal 62,9% al 62%).

Ulteriori informazioni sul sito https://www.mbres.it/

 

Data di pubblicazione: 22-11-2017

Condividi:
La riforma delle Camere di commercio