.:: Unioncamere ::.



Home > Comunicazione > Comunicati Stampa > Ai Licei San Gregorio Magno di Sant'Ilario d'Enza (R. Emilia)  e all'Itis "M. Del Pozzo" di Cuneo  la medaglia d'oro del Premio Storie di alternanza
Ai Licei San Gregorio Magno di Sant'Ilario d'Enza (R. Emilia)  e all'Itis "M. Del Pozzo" di Cuneo  la medaglia d'oro del Premio Storie di alternanza

 

Sei scuole (tre licei e tre Istituti tecnici) si sono aggiudicate il podio, allestito all’interno di Job&Orienta a Verona, del premio “Storie di alternanza”, promosso da Unioncamere e da 75 Camere di commercio. Dirimente, per la scelta dei vincitori, l’efficacia dei videoracconti ideati dai ragazzi e la qualità della formazione on the job acquisita durante i percorsi di alternanza scuola-lavoro.
Il gradino più alto per la categoria Licei è andato ai ragazzi dei Istituto paritario “San Gregorio Magno” di Sant’Ilario d’Enza (Reggio Emilia), che hanno “adottato” e valorizzato con il proprio impegno il Museo del Parmigiano Reggiano, civiltà contadina e artigiana della Val d’Enza.
Medaglia d’argento all’Istituto superiore “Ettore Sanfelice” di Viadana (Mantova), i cui studenti hanno fatto da tutor digitali ai pensionati in collaborazione con la sezione locale del Sindacato pensionati Cgil e, al tempo stesso, hanno studiato, attraverso i documenti conservati nella biblioteca pubblica, la storia recente.
Terzo classificato infine il Liceo artistico “Amedeo Modigliani” di Giussano (Monza e Brianza), che ha realizzato un percorso espositivo in stretta collaborazione con una azienda del design.


Nella categoria Istituti tecnici, l’Itis "M. Del Pozzo" di Cuneo conquista il riconoscimento più elevato. Nel proprio percorso di alternanza scuola-lavoro, uno studente ha sperimentato, e raccontato brillantemente, l’applicazione delle competenze informatiche all’interno di imprese ed enti del territorio. 
Il secondo posto è stato invece assegnato all’Iti “Giulio Cesare Faccio” di Vercelli, che ha preferito strutturare al proprio interno un’impresa simulata con lo scopo di progettare, sviluppare  e promuovere applicazioni informatiche. 
Medaglia di bronzo, infine, all’Istituto tecnico economico “Filippo Palizzi” di Vasto (Chieti), i cui ragazzi hanno operato in stretta collaborazione con una impresa leader a livello locale approfondendo i temi della sicurezza sui luoghi di lavoro.


Il Premio “Storie di alternanza”, al quale hanno partecipato 259 scuole (156 Istituti tecnici e professionali e 140 Licei), coinvolgendo complessivamente circa 2.500 studenti, ha l’obiettivo di valorizzare i racconti dei progetti d’alternanza scuola-lavoro ideati, elaborati e realizzati dai ragazzi e dai tutor degli Istituti scolastici italiani di secondo grado. I sei progetti premiati a Verona fanno parte della prima fase del Premio, relativa ai percorsi di alternanza presentati per la sessione del secondo semestre 2017. A questa seguirà la seconda fase, che prevede di candidare i video-racconti a partire dal primo febbraio fino al 20 aprile 2018. La cerimonia di premiazione è in questo caso in programma a  Roma a maggio.

Documenti

icona allegato
Comunicato stampa - doc, 100.5kB

Data di pubblicazione: 30-11-2017

Condividi:
La riforma delle Camere di commercio