.:: Unioncamere ::.



Home > Comunicazione > Comunicati Stampa > Sistema Informativo Excelsior: domanda e offerta di lavoro non si incontrano nel 21% dei casi
Sistema Informativo Excelsior: domanda e offerta di lavoro non si incontrano nel 21% dei casi
/uploaded/Generale/Comunicazione/Comunicati Stampa/2017/eskills.png

Sempre più ricercate dalle imprese le soft skills (85,1%), le e-skills (62,3%) e le green skills (76,8%)

Il mismatch tra domanda e offerta di lavoro aumenta nel 2017: la difficoltà segnalata dalle imprese di trovare il candidato più idoneo passa, infatti, dal 12% dei contratti totali del 2016 ad oltre il 21% nel 2017. Come chiarisce l’analisi sui fabbisogni occupazionali delle imprese nell’anno in corso, condotta da Unioncamere e Anpal con il Sistema Informativo Excelsior, la ripresa economica che anche il nostro Paese sta sperimentando ha contribuito a favorire un discreto recupero sul fronte degli andamenti occupazionali. Tuttavia, in un mondo che cambia rapidamente e in cui la forza lavoro registra progressivi aumenti dell’età media, come avviene da decenni nelle società avanzate, anche le competenze dei lavoratori stanno “invecchiando” e potrebbero non essere più adeguate. Globalizzazione e digital transformation – con i cambiamenti introdotti nell’organizzazione dei processi produttivi e del lavoro – stanno poi radicalmente mutando le skills richieste ai lavoratori e stanno facendo emergere nuove professionalità.

 

Documenti

icona allegato
Comunicato stampa - doc, 251kB
icona allegato
Comunicato stampa - pdf, 1.1MB

Data di pubblicazione: 21-12-2017

Condividi:
Voci collegate
La riforma delle Camere di commercio