.:: Unioncamere ::.



Home > Comunicazione > Primo piano > Cooperazione UE-America Latina: 2017, bilancio positivo per Unioncamere
Cooperazione UE-America Latina: 2017, bilancio positivo per Unioncamere
/uploaded/Generale/Comunicazione/Primo Piano/2018/UE-America Latina.png

L’Unione delle Camere di commercio è partner europeo della “Plataforma Mipymes AL CAC 5.0”

 

Applicazioni mediche delle nanotecnologie, energie rinnovabili, turismo e sviluppo del territorio, processi di digitalizzazione: su queste tematiche si è concentrata, nel corso del 2017, l’azione di Unioncamere nell’ambito di "Plataforma Mipymes AL CAC 5.0", promosso dalla Cámara Argentina de Comercio (Cac) in collaborazione con  la Corporación Ambiental Empresaria de Colombia. Unioncamere svolge il ruolo di referente europeo del progetto, che è stato selezionato e finanziato nell’ambito di AL-INVEST 5.0, uno dei più importanti e longevi programmi di cooperazione tra la Commissione europea e l’America Latina, lanciato nel 1994 per promuovere l'internazionalizzazione, la produttività e la collaborazione tra MPMI.

Durante l’anno da poco conclusosi, Unioncamere ha guidato le attività di alcuni gruppi di lavoro creatisi con le aziende argentine interessate, fornendo assistenza tecnica su come tutelare la proprietà industriale, come migliorare i processi di organizzazione interna e impiego delle risorse umane, come strutturare la commercializzazione dei prodotti aziendali, come attrarre investitori e dare vita ad alleanze strategiche. In particolare, in tema di applicazioni mediche delle nanotecnologie, le aziende sono state assistite per la partecipazione alla conferenza internazionale “Nanomercosur”, svoltasi a Buenos Aires nel settembre scorso.

Un altro gruppo di lavoro è stato composto da aziende operanti nel settore delle energie rinnovabili: anche in questo caso, Unioncamere – in stretto raccordo con gli attori della promotion italiana in Argentina a cominciare dall'Agenzia Ice – ha sostenuto le politiche di intervento di sistema promuovendo la partecipazione delle imprese assistite alla missione di sistema italiana in Argentina per il settore Energia. La missione, svoltasi nel dicembre scorso, è stata promossa dai ministeri degli Affari esteri e Cooperazione internazionale e dello Sviluppo economico.

Tra le altre attività svolte nel corso del 2017 figurano anche quelle relative al turismo, con l’assistenza fornita da Unioncamere per l’eductour “Discover Emilia Romagna”, che ha consentito alle imprese argentine partecipanti di volare in Italia per un proficuo interscambio di know-how ed esperienze. Sono state organizzate anche giornate di lavoro in Argentina, dedicate alla destinazione turistica romagnola.

Sul fronte dell’innovazione digitale, in diverse località argentine sono stati organizzati dei laboratori dedicati a questo tema, con un focus particolare sui possibili strumenti a disposizione ed applicazioni in ambito turistico.

Un’altra azione nell’ambito della "Plataforma Mipymes AL CAC 5.0" è stata rivolta nel corso del 2017 alle imprese del settore ottico: è stata fornita assistenza specifica alle aziende messicane del comparto, interessate a consolidare ed espandere la propria presenza sul mercato latinoamericano, attraverso l’analisi dei vari fattori competitivi, l’utilizzo di sistemi di CRM e lo sviluppo di relazioni imprenditoriali con controparti estere


Per saperne di più  >>

 

Data di pubblicazione: 21-02-2018

Condividi:

Riforma delle Camere di commercio