.:: Unioncamere ::.



Home > Comunicazione > Comunicati Stampa > DEF 2018: l'azione delle Camere di commercio inclusa nel Piano nazionale di riforme
DEF 2018: l'azione delle Camere di commercio inclusa nel Piano nazionale di riforme

Camere di commercio richiamate dal Governo nel Documento di economia e finanza 2018 come uno dei soggetti attuatori delle riforme dirette alla modernizzazione del Paese. All’interno delle misure contenute nel Piano nazionale di riforme (sezione III del Def), l’azione delle Camere di commercio viene citata sia nel Piano Impresa 4.0, sia nel capitolo riguardante le semplificazioni, sia all’interno della riforma della disciplina sulla crisi di impresa e insolvenza.

Al via da marzo – evidenzia il PNR – il regolamento per la certificazione dei Centri di trasferimento tecnologico. Si tratta di uno dei soggetti (insieme ai Punti impresa digitale costituiti dalle Camere di commercio, agli Innovation Hub e ai Competence Centre) introdotti da Piano industria 4.0 per dare impulso ai processi di innovazione e digitalizzazione delle imprese italiane. La certificazione dei Centri di trasferimento tecnologico verrà rilasciata da Unioncamere, nelle more dell’accreditamento degli enti di certificazione nazionale, attraverso una propria struttura tecnica nazionale. Al momento sono numerosi i soggetti interessati a questa certificazione che consentirà di svolgere attività di informazione, formazione e assistenza alle imprese sui temi di Industria 4.0.


 

 

Documenti

icona allegato
Comunicato stampa - doc, 91.5kB
icona allegato
Comunicato stampa - pdf, 790.1kB

Data di pubblicazione: 27-04-2018

Condividi:
Voci collegate

Riforma delle Camere di commercio