.:: Unioncamere ::.



Home > Comunicazione > Primo piano > Cooperazione UE-America Latina: opportunità per le imprese italiane di partecipare alla Rete Al Invest 5.0
Cooperazione UE-America Latina: opportunità per le imprese italiane di partecipare alla Rete Al Invest 5.0
/uploaded/Generale/Comunicazione/Primo Piano/2018/logo-alinvest-horizontal.png

 

 

 

 

 

Cooperazione UE-America Latina: opportunità per le imprese italiane di partecipare alla Rete Al Invest 5.0 con migliaia di contatti imprenditoriali in tutto il continente latinoamericano.

Bilancio positivo dei primi 20 mesi di attività di Unioncamere, partner europeo della Plataforma Mipymes AL CAC 5.0. Turismo, energie rinnovabili, applicazioni mediche delle nanotecnologie, sviluppo del territorio, processi di digitalizzazione, reti di impresa, componentistica auto e biotecnologie: su queste tematiche si è concentrata, l’azione di Unioncamere nell’ambito di "Plataforma Mipymes AL CAC 5.0", promosso dalla Cámara Argentina de Comercio (Cac) in collaborazione con  la Corporación Ambiental Empresaria de Colombia. Un'azione specifica è stata la promozione della Rete Al Invest 5.0 per la cooperazione tra imprese europee e latino americane. Unioncamere svolge il ruolo di referente europeo del progetto, che è stato selezionato e finanziato nell’ambito di AL-INVEST 5.0, uno dei più importanti e longevi programmi di cooperazione tra la Commissione europea e l’America Latina, lanciato nel 1994 per promuovere l'internazionalizzazione, la produttività e la collaborazione tra MPMI.

Durante i primi 20 mesi di progetto (febbraio 2017-agosto 2018), Unioncamere ha guidato le attività di diversi gruppi di lavoro creatisi con le aziende argentine interessate, fornendo assistenza tecnica su come tutelare la proprietà industriale, come migliorare i processi di organizzazione interna e impiego delle risorse umane, come strutturare la commercializzazione dei prodotti aziendali, come attrarre investitori e dare vita ad alleanze strategiche verso il mercato europeo, in particolare l'Italia. Un intervento specifico di sostegno dell'accesso alle opportunità del digitale è rappresentato dalla promozione della Rete Al Invest 5.0, una piattaforma che permette alle imprese italiane di connettersi ad altre realtà latinoamericane partecipando a a conferenze on line, b2b virtuali e vetrina verso un pubblico di oltre 150mila contatti in tutto il continente americano. Le aziende sono state assistite per la partecipazione alla conferenza internazionale “Nanomercosur”, svoltasi a Buenos Aires nel settembre 2017.
Un altro gruppo di lavoro è stato composto da aziende operanti nel settore delle energie rinnovabili: anche in questo caso, Unioncamere, in stretto raccordo con gli attori della promotion italiana in Argentina a cominciare dall'Agenzia Ice - oltre che l'Ufficio commerciale dell'Ambasciata d'Italia - ha sostenuto le politiche di intervento di sistema promuovendo la partecipazione delle imprese assistite alla missione di sistema italiana in Argentina per il settore Energia (dicembre 2017) promossa dai Ministeri degli Affari Esteri e Cooperazione Internazionale e dello Sviluppo Economico.
Tra le altre attività svolte figurano anche quelle relative al turismo, con l’assistenza fornita da Unioncamere per l’eductour “Discover Emilia Romagna” (ottobre 2017) e missione imprenditoriale di imprese italiane del settore turistico in Argentina (maggio 2018)  che ha consentito alle imprese argentine partecipanti conoscere le opportunità del mercato italiano Italia per un proficuo interscambio di know-how ed esperienze. Sono state organizzate anche giornate di lavoro in Argentina, dedicate alla destinazione turistica della Regione Emilia Romagna.
Un’azione specifica è stata rivolta nel corso del 2017 alle imprese del settore ottico messicane (Città del Messico), fornendo assistenza specifica alle aziende messicane del comparto, interessate a consolidare ed espandere la propria presenza sul mercato europeo, attraverso l’analisi dei vari fattori competitivi, l’utilizzo di sistemi di CRM e lo sviluppo di relazioni imprenditoriali con controparti europee, italiane in particolare.
Sul fronte dell’innovazione digitale, in diverse località della provincia argentina (Mar del Plata, Chacomus, Pergamino, Santa Clara, Marciquita, etc.) sono stati organizzati - in collaborazione con il Governo della Provincia di Buenos Aires, l'Ambasciata d'Italia, l'Agenzia-Ice - dei laboratori dedicati a questo tema, con un focus particolare sui possibili strumenti a disposizione ed applicazioni in ambito turistico. Nel dicembre 2017 è stata realizzata una azione specifica a favore di imprese del settore del branding turistico ("Marca Paese") dell'Uruguay.
Il programma e l'esperienza sinora realizzata sono stati diffusi presso la realtà umbra (attraverso la Camera di commercio di Perugia che aderisce all' iniziativa di Unioncamere) con incontri nel 2018 con la realtà locale. E' stato realizzato un interscambio di informazioni in particolare sull'esperienza dei nuclei imprenditoriali, della Rete Al Invest 5.0 citata e sono state promosse presso diversi attori della realtà locale (tra queste  l'Università dei Sapori di Perugia) le opportunità di collaborazione sui settori di maggiore specializzazione locale, anche in vista di prossime attività congiunte.
A partire dal 2018 sono poi stati avviati (e sono in corso attività, riunioni operative, azioni di assistenza tecnica specifica, diagnostici - utilizzando una specifica metodologia sviluppata dall'Ente formativo tedesco "SEQUA") e piani di intervento individuali e di insieme per ulteriori settori imprenditoriali: "Reti di Impresa" (per azioni di collegamento multisettoriale tra il mercato argentino e quello italiano), "Componentistica auto" (prevedendo per questo ultimo la partecipazione del gruppo gestito da Unioncamere ad una delle più importanti fiere del settore in America Latina: Automechanika Buenos Aires, 7-10.11.18) ed infine biotecnologie, concludendo questa fase del progetto a fine 2018.

 

Data di pubblicazione: 12-09-2018

Condividi:

Riforma delle Camere di commercio