.:: Unioncamere ::.



Home > Comunicazione > Primo piano > Partita la seconda edizione di #SISPRINT IN TOUR
Partita la seconda edizione di #SISPRINT IN TOUR
/uploaded/Generale/Comunicazione/Primo Piano/2019/sisprintnew1.png

Un serrato calendario di appuntamenti a partire da lunedì 17 giugno accompagna la nuova edizione di #SISPRINT IN TOUR, l’iniziativa di presentazione dei Report su economia, imprese e territori, di cui è stata appena ultimata la nuova versione. 
Sono 20 le tappe programmate. Dopo quelle che si sono tenute a Trento (10 giugno) e Genova (11 giugno), sarà la volta di Potenza e L’Aquila (17 giugno), Aosta (18 giugno), Cosenza (20 giugno), Roma (21 giugno), Napoli (promosso dalla Camera di commercio di Salerno) e Campobasso (24 giugno), Brescia, Trieste, Bologna e Firenze, su iniziativa dalla Camera di commercio di Maremma e Tirreno, (25 giugno), Bolzano e Cagliari (26 giugno), Perugia e Venezia (27 giugno), Bari (28 giugno).

Ulteriori appuntamenti ancora da calendarizzare si svolgeranno ad Ancona e Torino.

#SISPRINT IN TOUR rientra tra le azioni previste dal progetto SISPRINT, Sistema Integrato di Supporto alla PRogettazione degli INterventi Territoriali, realizzato da Unioncamere in collaborazione con l’Agenzia per la Coesione territoriale e finanziato dal PON Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020, di cui Unioncamere è il soggetto beneficiario.

Caratteristiche delle imprese, loro traiettorie di sviluppo in termini di innovazione e green economy; l’apporto all’economia di settori cardine del sistema produttivo nazionale, come la cultura; la capacità di attrazione e di accoglienza turistica delle diverse aree del Paese. E poi molti confronti europei per cogliere meglio il posizionamento delle singole regioni nello scenario del Vecchio Continente. Questi i nuovi contenuti dei Report, che offriranno i dati di contesto degli incontri promossi dalle Camere di commercio che svolgono il ruolo di Antenne territoriale del progetto. Obiettivo di questi appuntamenti è attivare un dialogo stabile e un confronto tra amministrazioni pubbliche, imprese, Università e componenti sociali sui temi dello sviluppo territoriale, per fare emergere le reali esigenze delle imprese e qualificare la progettualità per lo sviluppo. 

 

Data di pubblicazione: 10-06-2019

Data di aggiornamento: 14-06-2019

Condividi:

Riforma delle Camere di commercio