.:: Unioncamere ::.



Home > Comunicazione > Primo piano > Attenzione alle fatture ingannevoli con intestazione e nominativi dell'Ufficio Marchi e Brevetti del MiSE
Attenzione alle fatture ingannevoli con intestazione e nominativi dell'Ufficio Marchi e Brevetti del MiSE
/uploaded/Generale/Comunicazione/Primo Piano/2020/uibm.png

L’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi (UIBM) del ministero dello Sviluppo economico è oggetto di una azione fraudolenta, attraverso l'emissione di fatture ingannevoli con intestazione e nominativi di propri dirigenti, per cui l'Ufficio ha già esposto una denuncia alle Autorità competenti.

In particolare si tratta di numerose richieste, trasmesse a mezzo posta, che riportano nell’intestazione il logo, l'indirizzo e i contatti del ministero e dell’UIBM, nonché  il nome e la firma falsificata di un suo dirigente: esse includono anche l'IBAN di un conto corrente polacco per il pagamento.

Alcune segnalazioni sono già anche pervenute dalle Camere di commercio.

Per ulteriori informazioni consultare l’avviso pubblicato dall'UIBM nella prima pagina del suo sito, https://uibm.mise.gov.it/index.php/it/attenzione-alle-fatture-ingannevoli-con-intestazione-e-nominativi-uibm  

Data di pubblicazione: 23-01-2020

Data di aggiornamento: 19-02-2020

Condividi:

Riforma delle Camere di commercio