.:: Unioncamere ::.



Home > Comunicazione > Primo piano > COVID-19: il contributo di Eurochambres al Consiglio europeo online del 26 marzo
COVID-19: il contributo di Eurochambres al Consiglio europeo online del 26 marzo
/uploaded/Generale/Comunicazione/Primo Piano/2020/Logo_EUROCHAMBRES_colour.jpg


Alla vigilia della videoconferenza dei capi di Stato sulla crisi del COVID-19, che rappresenterà un passaggio decisivo per assicurare una risposta efficace e coordinata alla pandemia, Eurochambres, l'associazione delle Camere di commercio europee, sottolinea come la comunità imprenditoriale europea, alle prese con un drammatico rallentamento dell'economia, riconosce di avere un ruolo chiave da svolgere nella tutela della salute pubblica. Per questo i responsabili politici devono consentire alle imprese di continuare ad avere accesso agli strumenti di cui necessitano per poter svolgere il proprio ruolo, a partire dal mercato unico e dalla liquidità finanziaria. Le CdC europee invitano inoltre i capi di Stato e di governo, la Commissione ed il Parlamento europeo ad avvalersi di tutti gli strumenti disponibili per consentire alla comunità imprenditoriale di guidare la ripresa sociale ed economica dell'Europa. 
L'auspicio è che questa crisi possa agire da catalizzatore per affrontare gli ostacoli che ancora rimangono tra gli Stati membri alla circolazione di beni e servizi.
Il network delle Camere di commercio europee, conclude la lettera firmata da Cristoph Leitl, presidente di Eurochambres, sta mettendo a disposizione delle imprese una vasta gamma di servizi per aiutarle a superare questo periodo di cambiamenti senza precedenti, consentendo loro di condividere esperienze, pratiche ed approcci e facendo in modo che misure efficaci possano essere attuate in tutti gli Stati membri.


http://www.eurochambres.eu/  

Data di pubblicazione: 25-03-2020

Condividi:

Riforma delle Camere di commercio