.:: Unioncamere ::.



Home > Comunicazione > Comunicati Stampa > Crisi: industria verso un autunno incerto, fermi commercio e servizi
Crisi: industria verso un autunno incerto, fermi commercio e servizi

Indagine congiunturale sulle imprese dell'industria e dei servizi 

II trimestre 2011

 

L’accresciuta incertezza sull’intensità della ripresa internazionale e le forti tensioni sul debito - non solo dell’Italia ma dell’intera eurozona e degli USA - gettano un cono d’ombra sulle prospettive delle imprese alla ripresa autunnale. Eppure, produzione, fatturato, ordinativi e, soprattutto, export del manifatturiero erano ancora in crescita nel II trimestre, anche se con minore velocità rispetto all’inizio dell’anno. A trainare è stata soprattutto la media impresa che vende all’estero, nonostante l’andamento dei mercati internazionali in piena turbolenza, mentre quanti si rivolgono al mercato domestico stentano ancora a invertire la marcia.

Documenti

icona allegato
Comunicato stampa - doc, 344.5kB

Data di pubblicazione: 11-08-2011

Data di aggiornamento: 02-08-2012

Condividi:
Voci collegate

Riforma delle Camere di commercio