.:: Unioncamere ::.



Camera di Commercio di Cosenza
Camera di Commercio di Cosenza
Indirizzo
Via Calabria 33 - 87100 (Cosenza) 
Telefono
09848151 
Fax
0984815284 
Email
urp@cs.camcom.it 
Sito web
Anno di Fondazione pre Unità d'Italia
1849 
Anno di fondazione post Unità d'Italia
1862 
Elenco dei Presidenti e Segretari Generali dal 1862 al 2012
freccia
Presidenti
Nome e cognome
Inizio incarico
Fine incarico
Vincenzo Palermo
1864
1866
Luigi Carlo Francesco Epaminonda Ferrari
1866
1873
Angelo Cosentini
1873
1875
Emanuele Bosco
1876
1878
Luigi Martucci
1878
1895
Luigi Filippo Parisi
1895
1895
Teodoro Toscano
1896
1901
Antonio Castriota
1901
1911
Adolfo Berardelli
1912
1921
Giovanni Parise
1922
1924*
Francesco D
1944
1954
Francesco Pizzuti
1954
1958
Nicola Vaccaro
1959
1961
Fedele Barberio
1961
1966
Salvatore Frasca
1967
1969
Osvaldo Balducchi
1970
1992
Ernesto Marano
1992
1998
Bruno Petraglia
2002
2004
Nicola Lucchetti
2004
2006
Pietro Rende
2006
2008
Giuseppe Gaglioti
2008
2014
Klaus Algieri
2014
in carica
Segretari generali
Nome e cognome
Inizio incarico
Fine incarico
Fraschitto Palmieri
1864
1880
Pietro Marini Serra
1880
1885
Francesco Coscarella
1885
1911
Ugo Ruffolo
1911
1920
Francesco Spadafora
1920
1925
Silvio Wodiska
1925
1928
Vincenzo Liguori
1928
1929
Domenico Piemonte
1929
1937
Giuseppe Strolin
1937
1938
Efisio Puddu
1938
1939
Carlo D
1939
1939
Luigi Vietri
1939
1939
Carlo D
1939
1940
Leonida Attili
1940
1940
Raffaele Cataldo
1940
1940
Ignazio Fiore
1940
1945
Giuseppe Valentini
1945
1950
Ignazio Fiore
1950
1954
Angelo Andreazza
1954
1954
Antonino Agrillo
1954
1977
Gregorio Gigliotti
1977
1981
Giovanni Capogna
1981
1982
Aldo Ragusa
1982
1982
Carlo Toscani
1982
1984
Aldo Ragusa
1984
1985
Vincenzo Molinari
1985
1997
Nicola Bux
1998
1998
Aleardo Forleo
1998
2000
Fedele Adamo
2000
2009
Federico Amedeo Lasco
2010
2011
Clemente Napoli
2011
in carica
Profilo storico
freccia

 La Camera di commercio ed arti di Cosenza venne istituita con regio decreto del 5 ottobre 1862 (n. 872). Sul territorio, già dai primi anni dell’Ottocento, erano stati creati alcuni enti che per funzioni e competenze possono essere considerati gli antesignani di quella che poi sarà la Camera di commercio.

Nel luglio 1812 era stata infatti istituita la Società economica di Calabria Citra, che promuoveva e tutelava lo sviluppo economico e sociale: tale istituzione cesserà di esistere solo nel 1866, qualche anno dopo la costituzione della Camera. Accanto a questo ente una Camera consultiva di commercio era stata creata nel marzo 1849. Pertanto, quando nel febbraio 1864 la Camera di commercio ed arti di Cosenza iniziò la sua attività sotto la presidenza di Vincenzo Palermo, si continuò su una strada già in parte tracciata durante i cinquant’anni precedenti. Si partì con un’indagine conoscitiva sullo stato delle campagne, sulla disponibilità delle materie prime, sulla produzione cotoniera e della seta, coinvolgendo i sindaci dei Comuni della Provincia. Molte giunte nella seconda metà dell’Ottocento si preoccuparono poi di promuovere la formazione tecnica: nacquero due importanti Scuole d’arti e mestieri a Castrovillari e Rossano, oltre a una Scuola commerciale a Paola. L’attenzione camerale si rivolse nei decenni al credito, con la richiesta di apertura di una filiale della Banca nazionale per combattere il sistema del prestito a usura, allo sviluppo della rete infrastrutturale (sia legata ai collegamenti ferroviari con Roma e sulla linea Crotone-Cosenza, sia guardando allo sviluppo portuale a ridosso dei Comuni di Trebisacce, Paola e Rossano), al sostegno, ancora a partire dagli anni venti, dei settori serico e turistico.
 
Bibliografia e archivio storico
freccia


Bibliografia

Camera di Commercio di Cosenza, L’Opera della Camera di Commercio di Cosenza, Tipografia de «Il Giornale di Calabria», Cosenza 1909.
R. Guarasci, L’archivio della Camera di Commercio di Cosenza, in Gli archivi delle Camere di Commercio, Atti del ii seminario nazionale sugli archivi d’impresa, Perugia 17-19 novembre 1988, a cura di G. Gallo, Editoriale Umbra, Foligno 1989, pp. 237-243.
R. Guarasci, V. Quarta La Camera di Commercio di Cosenza. Le norme, la storia, l’archivio e le immagini: 1864-1990, Editoriale Progetto 2000, Cosenza 1990.
 
Archivio
L’archivio storico camerale è stato quasi interamente depositato presso l’Archivio di Stato di Cosenza. I depositi sono avvenuti nel 1890 e nel 1991. La documentazione relativa al primo deposito (1864-1875) è ordinata e fornita di inventario analitico (si veda in bibliografia il lavoro di Spataro); il riordinamento del secondo deposito non è stato ancora eseguito. Il materiale si trova in mediocre stato di conservazione. Sono accertate dispersioni dovute a un incendio avvenuto nel 1936 e a trasferimenti di sede.
 
Normativa
r.d. 5 ott. 1862, n. 872
r.d. 29 nov. 1863, n. 1570
r.d. 13 marzo 1884, n. 2112
r.d. 1 nov. 1914, n.1361
r.d. 7 ago. 1921, n. 1191
r.d. 18 set. 1924, n. 1498
r.d. 6 nov. 1924, n. 1910

QR Code

Ricerca

(aaaa)
(aaaa)

Cerca incarichi professionali