.:: Unioncamere ::.



Home > Promozione delle economie locali > Economia del mare > Rapporto Unioncamere sull'Economia del Mare 2016
Rapporto Unioncamere sull'Economia del Mare 2016
uploaded/Generale/Attivita/Promozione delle economie locali/EconomiadelMare/economia mare.png

Il mare è senz’altro uno tra i più importanti asset del capitale del nostro Paese. In esso troviamo parte della nostra storia economica e del nostro attuale potenziale produttivo.
Basti pensare che in Italia, sulla base dei dati del Registro delle imprese, a fine 2015 sono 185 mila le imprese che operano nell’economia del mare, pari al 3,1% del totale imprenditoriale dell’Italia. Iniziative in cui trovano spazio i giovani con circa il 10%, le donne con quasi il 21%, e gli stranieri con ben oltre il 5 per cento.

Con il rapporto sull’Economia del Mare, giunto alla V edizione, il sistema camerale intende offrire agli operatori economici, stakeholder, nonché alle amministrazioni territoriali, un quadro di informazioni aggiornate, chiare ed esaurienti sulle dinamiche della Blue Economy per comprenderne appieno le potenzialità di sviluppo socio-economico.

 

Data di pubblicazione: 03-05-2016

Data di aggiornamento: 24-10-2017

Condividi:

Riforma delle Camere di commercio