.:: Portale della responsabilità sociale di impresa1 ::.



Home > CSR > In evidenza > Symbola, via al Seminario estivo di Treia
Symbola, via al Seminario estivo di Treia

Il Seminario Estivo di Symbola – intitolato quest’anno “Da soli non si può. Empatia e tecnologia per costruire il futuro”, si apre domani nel Comune di Treia per concludersi sabato.

Arrivato alla sua XVII edizione il Seminario Estivo si è affermato come uno degli appuntamenti di riferimento per la riflessione sui temi della sostenibilità, dello sviluppo, della competitività e del posizionamento strategico del Paese. Luogo di confronto e di elaborazione che interroga la politica, la società e l’economia, il Seminario rappresenta una delle principali e più originali piattaforme di incontro/scambio/narrazione delle qualità italiane tutte: dalla meccanica all’agroalimentare, della ricerca al terzo settore, dalla cultura alla manifattura.

Il Seminario Estivo è promosso da Fondazione Symbola, Unioncamere e Camera di Commercio delle Marche, la Regione Marche e il Comune di Treia. A presiedere i lavori sarà Ermete Realacci, presidente della Fondazione Symbola e Sabrina Florio, presidente Anima, le riflessioni introduttive invece saranno a cura del segretario generale della Fondazione Symbola, Fabio Renzi.

Seguirà poi la presentazione il rapporto 2019 “I.T.A.L.I.A. GEOGRAFIE DEL NUOVO MADE IN ITALY” acronimo e racconto dell’identità produttiva e sociale italiana – dall’Industria al Turismo, dall’Agroalimentare al Localismo, dall’Innovazione all’Arte e alla Cultura – è un viaggio di scoperta in un Paese che ha i talenti e le risorse per guardare negli occhi il futuro, è realizzato da Fondazione Symbola, Unioncamere e Fondazione Edison con il sostegno di Intesa Sanpaolo. Il rapporto sarà presentato da parte di Giuseppe Tripoli, segretario generale di Unioncamere, mentre alla discussione partecipano: Luigi Abete, presidente Banca Nazionale del Lavoro, Stefano Ciafani, presidente nazionale Legambiente, Nando Pagnoncelli chief Executive Ipsos, Maria Cristina Piovesana, presidente vicario Assindustria Venetocentro, Sergio Silvestrini, segretario generale Cna, Francesco Starace Amministratore delegato Enel.

Fonte: www.askanews.it