.:: Portale della responsabilità sociale di impresa1 ::.



Home > CSR > In evidenza > Economia Circolare: 2 Milioni per le Imprese Lombarde
Economia Circolare: 2 Milioni per le Imprese Lombarde

Al via un bando di Regione e Camere di Commercio che intende  favorire la transizione delle imprese lombarde verso un modello di economia circolare, la riqualificazione dei settori e delle filiere lombarde e il riposizionamento competitivo degli interi comparti rispetto ai mercati.

Le risorse complessive stanziate sono pari a 2.000.000,00 di euro, di cui 400.000,00 euro per l’anno 2019 (fase 2).

 

A CHI SI RIVOLGE

Alle micro, piccole e medie imprese lombarde, in forma singola o in aggregazione composta da almeno 3 imprese rappresentanti la filiera; all'aggregazione può prendere parte anche una grande impresa, che non può essere beneficiaria del contributo.

 

CARATTERISTICHE DEL CONTRIBUTO

L’intervento è articolato in 3 fasi:

 

Fase 1 - Presentazione delle candidature delle idee progettuali.

I soggetti richiedenti presentano le loro “idee progettuali”. Le migliori idee (entro i limiti della disponibilità delle risorse) sono selezionate per accedere alla Fase 2.

 

Fase 2 - Indirizzo e supporto alla presentazione dei progetti definitivi
Il contributo per la Fase 2 è fisso ed ha un valore di 10.000,00 euro o di 20.000,00 euro a copertura del 100% delle spese di consulenza, del personale aziendale dedicato al progetto e generali. È assegnato esclusivamente all'impresa richiedente o al capofila (in caso di aggregazione) che si occupa della predisposizione del progetto definitivo.

 

Fase 3 - prevista per il 2020, vedrà l'attuazione degli interventi (definita da successivo bando)

Il contributo massimo previsto sarà nel limite massimo di 80.000,00 euro.

 

Il bando sostiene:

progetti che promuovono il riuso e l’utilizzo di materiali riciclati, di prodotti e sottoprodotti o residui derivanti dai cicli produttivi in alternativa alle materie prime vergini, la riduzione della produzione dei rifiuti;

eco-design: progetti che tengano conto dell’intero ciclo di vita del prodotto secondo la metodologia LCA -Life Cycle Assessment.

 

QUANDO E COME PRESENTARE DOMANDA

La tempistica delle tre fasi è:

Fase 1 - Presentazione delle candidature delle idee progettuali:
- dalle ore 10 del 1° luglio alle ore 12 del 2 agosto 2019
da inviare esclusivamente online sul portale webtelemaco.infocamere.it

Fase 2 - Indirizzo e supporto alla presentazione dei progetti definitivi
- da presentare entro il 6 dicembre 2019

Fase 3 - Attuazione degli interventi
- prevista per il 2020

Gli esiti della valutazione della Fase 1 saranno resi noti entro il 20 settembre 2019.

 

Fonte: www.va.camcom.it