.:: Portale della responsabilità sociale di impresa1 ::.



Home > CSR > Comunicazione > In evidenza > Modelli concreti di Circular Economy
Modelli concreti di Circular Economy

La Regione Toscana, insieme alla Rete di Regioni CARTESIO di cui è co-fondatrice, organizza l'evento: "Modelli concreti di Circular Economy: l'opportunità della simbiosi industriale nelle APEA (Aree Produttive Ecologicamente Attrezzate)", che si terrà a Firenze presso la Sala Pegaso di Palazzo Strozzi Sacrati il prossimo 16 ottobre (ore 9,30 – 13,00).

L'iniziativa è finalizzata promuovere il modello insediativo delle Aree Produttive Ecologicamente Attrezzate mettendo in evidenza la coerenza di questo approccio con le strategie di sviluppo sostenibile nazionali e comunitarie. Un'attenzione verso questo tipo di soluzioni collettive, caratterizzate da una forte propensione all'innovazione tecnologica e gestionale, che si è recentemente accentuata con la comunicazione COM(2014) 398 "Verso un'economia circolare: un programma Rifiuti Zero per l'Europa", anche per il rilievo accordato alla simbiosi industriale, da sempre uno dei concetti ispiratori delle APEA.

In questo quadro assume particolare risalto la presentazione durante il seminario della CARTA APEA, il documento di indirizzo già approvato da 4 Regioni che si propone di diventare un punto di riferimento nazionale in materia.

La partecipazione al workshop è libera e gratuita. A breve seguirà il programma dettagliato dell'evento, intanto chi fosse interessato a iscriversi può farlo segnalando la propria partecipazione al seguente indirizzo di posta elettronica:
aldo.nepi@regione.toscana.it 

La locandina del convegno

Fonte: Camera di commercio di Prato