.:: Portale della responsabilità sociale di impresa1 ::.



Home > CSR > Comunicazione > In evidenza > Al via la "Settimana europea dell'energia sostenibile"
Al via la "Settimana europea dell'energia sostenibile"

Arrivata ormai al sesto anno consecutivo, la “Settimana europea dell'energia sostenibile” torna ad imporsi nel calendario veneziano grazie all'impegno dell'associazione NordEstSudOvest. Per quest’anno è stato deciso di organizzare un ciclo di appuntamenti e convegni per riflettere sulle conseguenze ambientali del recente accordo sui cambiamenti climatici e la riduzione delle emissioni dei gas serra, sottoscritto a Parigi l’anno scorso sotto l’egida dell’Onu.

A partire dal 13 giugno e fino a lunedì 20, al ritmo di quasi un appuntamento al giorno, negli spazi del centro di Mestre – tra le aule dell'università Ca' Foscari e nelle sale pubbliche di Comune e Municipalità – si discuterà di rigenerazione urbana, mobilità sostenibile, biogas e Paes (Piani d'azione per l'energia sostenibile). Importantissime anche le partnership attivate per questa edizione della “Settimana europea dell'energia sostenibile” : dal gruppo ProDemos, all'ateneo lagunare, passando per i ministeri dell'Ambiente e delle Attività culturali, la Camera di commercio Delta Lagunare, Autorità portuale di Venezia e, ovviamente, la Commissione europea. Sullo sfondo, come accennato, resta l'accordo stipulato a Parigi al termine della conferenza sul clima nel dicembre 2015: ben 196 Paesi si sono impegnati a ridurre le emissioni di «gas climalteranti» in atmosfera per contenere entro i due gradi Celsius l'aumento della temperatura del pianeta, un fenomeno purtroppo già in atto da tempo; in questa sfida l'Europa è in prima fila grazie ad una normativa, il cosiddetto pacchetto Clima-Energia 20-20-20, che prevede di portare al venti per cento il peso dell'energia prodotta da fonti rinnovabili sul totale, di ridurre di un altro venti per cento il consumo di energia aumentando l'efficienza e di ridurre sempre del 20 % anche le emissioni in atmosfera do Co2, il tutto entro il 2020. «La sensibilizzazione su questi temi è importante e lo è ancor più quindi questa edizione della Settimana Europea dell'Energia Sostenibile - ha spiegato Pierantonio Belcaro, presidente di NordEstSudOvest- Dobbiamo impegnarci tutti per conoscere la situazione attuale, valutare gli sviluppi futuri e capire come fare la nostra parte per la sostenibilità ambientale ed energetica. Vogliamo costruire anche dal basso l'Unione Europea dell'Energia».
Oltre ai convegni, domani sarà anche inaugurata all'Officina del Gusto, in via Paolo Sarpi, la mostra “Energia Sostenibile per l'Europa”.

Fonte: Camera di commercio Delta Lagunare