.:: Portale della responsabilità sociale di impresa1 ::.



Home > CSR > Comunicazione > In evidenza > Festival Soft Economy e Seminario Estivo: dal 5 al 9 luglio 2016
Festival Soft Economy e Seminario Estivo: dal 5 al 9 luglio 2016

Il Seminario Estivo di Symbola e il Festival Soft Economy si terranno dal 5 al 9 luglio a Treia, la città del gioco del pallone con bracciale, e a Macerata.
Arrivato alla sua XIV edizione, il Seminario Estivo di Symbola (8 e 9 luglio, Teatro Comunale di Treia) quest’anno è dedicato al tema “Accadde domani - Dai talenti dell’Italia le sfide del futuro” e come tradizione sarà anticipato dal Festival della Soft economy. Accettare le sfide di un mondo che cambia, senza perdere la propria anima. È la missione dell’Italia. Perché si compia bisogna guardare il Paese negli occhi, senza illusioni né pregiudizi. Il futuro può portare una nuova economia a misura d’uomo, più forte e gentile, che offre formidabili occasioni alle imprese, ai territori, alle comunità. Un antidoto contro i mali antichi del Paese. C’è un’Italia che quel futuro lo conosce già: ha l’economia circolare nei cromosomi, sposa tradizione e innovazione, conoscenza, qualità, bellezza e green economy. Un Paese di cui essere consapevoli e orgogliosi, che può essere protagonista del cambiamento che ci aspetta. Proprio questi saranno i temi al centro del Seminario Estivo di Symbola che per il quinto anno consecutivo si tiene a Treia, in provincia di Macerata. Nella due giorni di Treia si parlerà infatti di innovazione, qualità, tecnologie, di antichi e nuovi saperi, della forza dei territori e della coesione delle comunità, dei talenti del Paese. Si cercheranno le chiavi per un rilancio dell’economia con uno sguardo rivolto al futuro.
La quarta edizione del Festival della Soft Economy inizierà il 5 luglio a Macerata con la presentazione del Rapporto 2016 ‘Io sono Cultura’, e proseguirà il 6 e 7 luglio a Treia. I temi al centro del Festival per questa edizione saranno la forza di cultura e creatività come fattori di sviluppo, le potenzialità del digitale come dimensione generativa ed esponenziale dell’innovazione e l’Appennino come uno straordinario laboratorio per ragionare del ruolo delle montagne del Mediterraneo. L’artigianato tecnologico e le stampanti 3D saranno protagonisti anche del Mercato [S]coperto, in piazza della Repubblica a Treia, con una esposizione-dimostrazione delle nuove frontiere della manifattura digitale. L’appuntamento, al quale parteciperanno esponenti del mondo economico e della cultura, politici, professioni, professori e associazioni, alternerà convegni, tavoli tematici, workshop e dimostrazioni.
Oltre alle tre sessioni del Seminario Estivo (8 e 9 luglio), dove interverranno oltre 40 relatori, nelle tre giornate del Festival della Soft economy (5, 6 e 7 luglio) sono previsti oltre 120 relatori, che si alterneranno sul palco tra tavoli tematici, plenarie, convegni, esposizioni e momenti dimostrativi.
L'iniziativa è promossa da: Fondazione Symbola, insieme ad Unioncamere, Camera di Commercio di Macerata, Regione Marche e Città di Treia, con il patrocinio dei ministeri della Cultura, dell’Ambiente, dell’Agricoltura e delle Infrastrutture.

Pere maggiori informazioni clicca qui.

Fonte: Camera di commercio di Macerata