.:: Portale della responsabilità sociale di impresa1 ::.



Home > CSR > Comunicazione > In evidenza > CCIAA Taranto: "Progettare e gestire città e territori sostenibili"
CCIAA Taranto: "Progettare e gestire città e territori sostenibili"

Nell’ambito delle azioni di sensibilizzazione del territorio sui temi dell’economia civile, la Camera di commercio di Taranto, insieme al Centro di cultura per lo sviluppo G. Lazzati, organizzano per venerdì 14 ottobre 2016 dalle ore 15.30 alle ore 18.00, presso la Sala Monfredi della Cittadella delle imprese, un incontro pubblico di presentazione del corso di alta formazione “Progettare e gestire città e territori sostenibili“. 

Il corso, che prenderà avvio nel 2017 presso l’Ente camerale, è rivolto ad amministratori e dipendenti della Pubblica amministrazione, nonché ai laureati. L’obiettivo è quello di formare figure capaci di definire politiche di sviluppo intelligenti, sostenibili ed inclusive e di implementare e monitorare le relative pratiche. Un nuovo approccio, insomma, alla costruzione delle policy di crescita locale, con specifico ma non esclusivo riferimento a quelle pubbliche, focalizzato anche su sistemi di misurazione dell’impatto delle stesse che si affianchino a quelli tradizionali.

“Forum BES” è, infatti, l’occhiello dell’incontro di presentazione che assume l’indicatore di benessere equo e sostenibile, recentemente inserito nel bilancio dello Stato, quale simbolo di un paradigma di valutazione della “ricchezza” completamente rinnovato. L’iniziativa sta già riscontrando notevole interesse a livello nazionale ed internazionale.

Dopo il saluto introduttivo del Presidente della Camera di commercio di Taranto, cav. Luigi Sportelli, interverranno la prof. Filomena Maggino, docente di Statistica sociale presso l’Università degli Studi di Firenze, la prof. Barbara Scozzi, docente associata di Ingegneria economico – gestionale presso il Politecnico di Bari, e Michele Dau, Presidente del Comitato OCSE per lo sviluppo locale e Direttore del CNEL. Le conclusioni sono affidate a Domenico M. Amalfitano, Presidente del Centro di cultura per lo sviluppo G. Lazzati.

Fonte: Camera di commercio di Taranto