.:: Portale della responsabilità sociale di impresa1 ::.



Home > CSR > Comunicazione > In evidenza > CCIAA Frosinone: economie sostenibili, anche in Ciociaria... si può fare
CCIAA Frosinone: economie sostenibili, anche in Ciociaria... si può fare

Nonostante i ritardi accumulati dall’Italia nell’adottare politiche per lo sviluppo sostenibile (dati Rapporto Asvis 2018), esiste una parte del Paese, rimasta finora quasi sommersa, dove si coltivano la speranza, il cambiamento e l’innovazione per un’economia sostenibile.

 

“Si può fare. Storie di economie sostenibili”

Sono storie di aziende e imprenditori, di iniziative sociali, di Enti Pubblici, che, spesso in silenzio, decidono di cambiare i loro modelli di business e produzione, virando verso obiettivi che sappiano coniugare lo sviluppo con la tutela dell’ambiente, il miglioramento della qualità della vita, il rispetto dei principi di equità, solidarietà e tutela dei beni comuni.

Storie che saranno al centro di un workshop organizzato dalla Camera di Commercio di Frosinone, in collaborazione con l’Azienda Speciale Aspiin e l’Ordine degli Ingegneri.

“Si può fare. Storie di economie sostenibili”, sarà l’occasione per divulgare tutto ciò che di buono si sta facendo verso lo sviluppo dell’economia sostenibile in provincia di Frosinone.

 

L’evento

L’appuntamento con il workshop è per venerdì 12 Aprile, dalle ore 9.30 presso la sala “M. Papetti” della Camera di Commercio.

L’incontro è nato da un’iniziativa dell’Avvocato Giusy Migliorelli, esperta in Diritto Ambientale e spesso a contatto con imprese, enti e professionisti impegnati nell’incremento di iniziative per un’economia circolare e per investimenti a basso impatto ambientale, che riescano, tuttavia, a mantenere il livello dei profitti.

Il workshop si aprirà con i saluti del Presidente della Camera di Commercio di Frosinone, Marcello Pigliacelli, e del Presidente dell’Ordine degli Ingegneri di Frosinone, Mauro Annarelli.

 

Gli interventi

A seguire gli interventi di Tommaso Secondini, Dirigente del Settore Ambiente della Provincia di Frosinone; Giusy Migliorelli, Avvocato; Alessio Mastroianni, Coordinatore gruppo di lavoro Ambiente ed Energia dei Giovani di Unindustria Lazio; Antonio Iannamorelli, Direttore Operativo Reti; Francesco Canal, Mill Manager Rdm Group Villa Santa Lucia; Riccardo Bianchi e Roberto Orasi, rispettivamente Amministratore Delegato e Direttore Sviluppo Investimenti Aea Srl.

La partecipazione prevede il riconoscimento di 4 crediti formativi per gli ingegneri.
Le schede di adesione sono scaricabili dal sito www.aspiin.it.

Fonte: www.tunews24.it