.:: Portale della responsabilità sociale di impresa1 ::.



Home > CSR > Comunicazione > In evidenza > CCIAA Teramo: nuovi contributi per nuove imprese giovanili e femminili
CCIAA Teramo: nuovi contributi per nuove imprese giovanili e femminili

La Camera di Commercio di Teramo mette a disposizione una dotazione complessiva di 90.000 € per il “Bando per la concessione di contributi alle nuove imprese giovanili ed alle imprese femminili – anno 2019” per sostenere l’avvio e la creazione di nuove attività imprenditoriali nella provincia di Teramo.

 

Beneficiari del bando della CCIAA di Teramo

Il “Bando per la concessione di contributi alle nuove imprese giovanili ed alle imprese femminili” finanzia micro, piccole e medie imprese giovanili e femminili con sede legale e/o operativa in provincia di Teramo. Le imprese giovanili devono essere attive dal 1° gennaio 2019, con titolari e soci (almeno la metà numerica e di quote) di età compresa tra i 18 e i 35 anni. Le imprese femminili comprendono invece: le imprese individuali con titolare donna, società di capitali con oltre i due terzi di donne, oppure con oltre il 60% di donne se si tratta di società di persone e cooperative.



Tipologie di interventi ammessi al bando per lo sviluppo di nuove imprese

Gli interventi ammessi al bando per la creazione e lo sviluppo di nuove imprese giovanili e femminili, riguardano:
- onorari notarili e costi relativi alla costituzione d’impresa al netto di tasse, imposte diritti e bolli anticipati dal notaio/consulente;
- beni strumentali materiali e immateriali
- investimenti per l’adozione di metodi per il risparmio energetico e l’efficientamento energetico
- realizzazione di siti internet e-commerce
- realizzazione di cataloghi e monografie aziendali
- spese per le certificazioni volontarie di prodotto o di processo, comprese le attività di consulenza necessarie e propedeutiche al superamento dell’audit di conformità (per un massimo di 1.500 €).
Le spese prevedono un importo minimo di almeno 2.500 € e devono essere sostenute a partire dal 2 gennaio 2019.



Agevolazione dedicata alle nuove imprese femminili e giovanili

Il Bando della Camera di Commercio prevede un contributo a fondo perduto pari al 50%, fino ad un massimo di 2.000 €.



Scadenza del bando

Lo sportello per la presentazione della domanda aprirà il 20 settembre e chiuderà l’8 novembre 2019, salvo chiusura anticipata per esaurimento dei fondi.

Fonte: www.comunicati-stampa.net