.:: Unioncamere ::.



Home > Pastiglie Leone Srl
Pastiglie Leone Srl
Pastiglie Leone Srl

Forma giuridica: S.r.l.
Camera di Commercio Torino



Sede
Corso Regina Margherita 242
10144, Torino (Torino)
Informazioni Storiche
Profilo storicoLa storia dell'impresa prende risale al 1857 quando Luigi Leone avviò nella sua confetteria di Alba la produzione di pastiglie e caramelle. Fin da subito l'iniziativa incontrò un discreto successo. Tra i clienti anche Camillo Benso conte di Cavour innamorato delle gommose Leone alla violetta, presto ribattezzate in suo onore “senateurs”. Intanto Luigi Leone aveva deciso di trasferire l'intera attività a Torino, città che offriva sicuramente un potenziale commerciale maggiore rispetto alla cittadina in provincia di Cuneo. Nel capoluogo piemontese l'impresa dolciaria si sarebbe affermata in breve tempo, tanto che l'espressione “a l'è Marca Leon" veniva utilizzata, già nei primi anni del nuovo secolo, per indicare una cosa fatta a regola d'arte. Nel 1934 Giselda Balla Monero, soprannominata “Leonessa” per il suo temperamento indomabile, rilevò l'azienda e ne trasferì la sede in corso Regina Margherita. La nuova proprietà decise di diversificare maggiormente l'offerta lanciando nuove confezioni, strategia supportata da un discreto investimento in pubblicità. Negli anni seguenti la guida dell'impresa è passata a Guido Monero con la moglie Gigliola e i figli Emanuele e Daniela. Nell'aprile del 2007, lasciato il vecchio impianto torinese, la Pastiglie Leone si è trasferita nel nuovo stabilimento di Collegno, che dà lavoro a circa 60 dipendenti. Ogni anno mediamente l'impresa vende due milioni e mezzo delle caratteristiche scatoline e, sempre dal 2007, ha avviato la produzione di cioccolato.
Attività storicaIndustria dolciaria
Data dichiarata avvio attività1857