Unioncamere - http://www.unioncamere.gov.it/

Formazione e politiche attive del lavoro

25 June 2019

Stampa

Valorizzare il capitale umano per sostenere lo sviluppo dei sistemi produttivi, facendo da anello di congiunzione tra formazione e impresa, a partire dalle esigenze di professionalità e competenze degli operatori economici. Questa è la missione che le Camere di commercio, con il sostegno di Unioncamere, svolgono sui temi dell’orientamento formativo e professionale, certificazione delle competenze e dell’incontro domanda-offerta di lavoro/placement, un nodo di una vasta rete di attori istituzionali con i quali sono chiamate a cooperare.

Grazie all’evoluzione del quadro legislativo (DM 277/2019, D.lvo 219/2016 che ha modificato la L. 580/93), le Camere di commercio oggi hanno istituzionalmente un ruolo importante anche per la realizzazione e diffusione di servizi e strumenti per i Percorsi delle Competenze Trasversali e l’Orientamento (Alternanza Scuola-Lavoro), quali soggetti da coinvolgere per la progettazione, attuazione e valutazione dei percorsi, rafforzato anche dall’istituzione del Registro Nazionale per l'alternanza scuola-lavoro; sono, inoltre,  tra gli Enti chiamati a favorire i percorsi di orientamento per gli studenti attraverso il coinvolgimento in specifiche convenzioni per la progettazione, realizzazione e valutazione delle iniziative e dei percorsi orientativi delle istituzioni scolastiche e universitarie; realizzano iniziative di supporto all’incontro tra domanda e offerta di lavoro, attraverso servizi informativi anche a carattere previsionale e fanno parte della Rete nazionale dei servizi per le politiche attive del lavoro; sono, infine, tra i soggetti che concorrono all’individuazione e validazione degli apprendimenti non formali e informali, con riferimento al sistema nazionale di certificazione delle competenze.