.:: Unioncamere ::.



Home > Comunicazione > Primo piano
Primo piano
Il mondo del non profit cresce e si diversifica, la Pubblica Amministrazione si snellisce, il settore delle imprese subisce trasformazioni nel contesto della crisi e della globalizzazione. A confermarlo sono i risultati del 9° Censimento Istat su Industria...
La crisi, soprattutto dei consumi, ha colpito duro il nostro Paese quest’anno. Ma c’è una parte del sistema produttivo che, malgrado tutto, sta reggendo e che quest’anno assumerà personale. Si tratta di una quota, pari al...
E' un’iniziativa promossa da Unioncamere in collaborazione con Universitas Mercatorum che ha l’obiettivo di avviare nuove imprese sociali nei primissimi mesi del 2014. A beneficiarne saranno gli aspiranti imprenditori che intendono avviare una...
L'Ateneo Telematico del Sistema delle Camere di Commercio lancia la nuova offerta formativa per l'anno 2013/2014.   - Corso di Laurea triennale in Gestione di Impresa (Classe di Laurea L-18) integrato nella distribuzione dei crediti, affinché, al...
In diretta streaming la tavola rotonda sull'artigianato artistico. Intervengono: Giuseppe Guzzetti, presidente Acri Giampiero Maracchi, presidente Commissione Artigianato Artistico Acri Giorgio Aguzzi, vicepresidente nazionale Cna ...
Nel 2012, anno in cui una vera tempesta perfetta si è abbattuta sul Paese, trasformando in recessione conclamata una crisi economica forse ancora gestibile, le Camere di commercio hanno saputo mantenere saldo il timone del proprio impegno in favore...
II Commissione permanente Giustizia Camera dei Deputati  
Un’Italia che compete sui mercati globali e crea un attivo di 183 miliardi di dollari nella nostra bilancia commerciale  
La riforma dell'obbligatorietà della mediazione civile e commerciale /uploaded/Generale/Comunicazione/Primo Piano/2013/settimanaconciliazione/
Il monitoraggio sui Contratti di rete di Unioncamere, su dati Infocamere, mette in luce che al 1° aprile 2013 è stata quasi raggiunta la soglia dei 770 Contratti e il numero dei soggetti coinvolti è ormai poco lontano dalle 4.000...