L'atlante della competitività delle province e delle regioni è un prodotto che consiste di una banca dati composta da oltre 500 indicatori a livello provinciale e regioni (con riepiloghi per macro ripartizione e nazionale) organizzati in nove macro-aree:

Accanto alla banca dati si trova per ciascuna provincia un breve testo che descrive le caratteristiche salienti del territorio sulla falsa riga delle macro aree di cui sopra. Ciascuno di questi testi (che può essere scaricato separatamente) è corredato anche da una serie di grafici e tabelle che si integrano con la parte descrittiva.

Oltre alla parte provinciale e regionale, troviamo anche analisi condotte su particolari aggregazioni sub-provinciali, come i sistemi locali del lavoro e i distretti industriali. Per ciascuna di queste suddivisioni del territorio nazionale vengono presentati una serie di indicatori relativi a popolazione e tessuto imprenditoriale, con i dati che per ciascuna di queste ripartizioni vengono presentati sia per il complesso dell'area considerata, sia scomposti nelle varie province coperte dall'area.

A questo si aggiunge una sezione dedicata alle nuove province istituite fra il 2001 ed il 2004 e ai nuovi confini delle province originarie che non possono avere ancora pari dignita' rispetto alle 103 circoscrizioni usuali per motivi legati ad un ritardo temporale spesso particolarmente rilevante fra istituzione delle province e produzione statistica ad esse associata.

Alle varie parti dell'atlante così descritte si può accedere tramite un'apposita "pulsantiera" posta nella parte inferiore dello schermo che consente di accedere alternativamente al riepilogo nazionale, alla selezione di una regione da cui poi si può scegliere fra province, distretti industriali e sistemi locali del lavoro, e alla visualizzazione di un glossario che contiene i termini più significativi contenuti nella base dati e nei testi.