.:: Unioncamere ::.



Home > Comunicazione > Comunicati Stampa > Imprese: una su 5 al femminile ma la pandemia ne ha bloccato la rincorsa
Imprese: una su 5 al femminile ma la pandemia ne ha bloccato la rincorsa
/uploaded/Generale/Comunicazione/Comunicati Stampa/2020/Rapporto nazionale imprenditoria femminile cs(1).png

Resilienti, tenaci, pronte anche più degli uomini a mettersi in gioco. E’ la foto del milione e 340mila imprese guidate da donne, che emerge dal IV Rapporto sull’imprenditoria femminile, realizzato da Unioncamere.

Queste imprese, che sono il 22% del totale, negli ultimi 5 anni sono cresciute a un ritmo molto più intenso di quelle maschili: +2,9% contro +0,3%. In valori assoluti l’aumento delle imprese femminili è stato più del triplo rispetto a quello delle imprese maschili: +38.080 contro +12.704. In pratica, le imprese femminili hanno contribuito a ben il 75% dell’incremento complessivo di tutte le imprese in Italia, pari a +50.784 unità. 

Documenti

icona allegato
Comunicato stampa - doc, 1.2MB
icona allegato
Comunicato stampa - pdf, 1.3MB

Data di pubblicazione: 27-07-2020

Condividi:
Voci collegate

Riforma delle Camere di commercio