.:: Unioncamere ::.



Home > Comunicazione > Comunicati Stampa > 1,8 milioni di laureati e diplomati al lavoro entro il 2024 Opportunità anche per 680mila qualifiche professionali, ma, in 4 casi su 10, non saranno disponibili sul mercato
1,8 milioni di laureati e diplomati al lavoro entro il 2024 Opportunità anche per 680mila qualifiche professionali, ma, in 4 casi su 10, non saranno disponibili sul mercato
/uploaded/Generale/Comunicazione/Primo Piano/2020/laureati.jpg

Quasi 900mila laureati, altrettanti diplomati e oltre 680mila persone con qualifica professionale troveranno lavoro tra il 2020 e il 2024, chiamati a integrare o sostituire il personale uscente per ragioni di età. Ma proprio per gli indirizzi di formazione e istruzione professionale si prospettano le maggiori difficoltà, visto che, in 4 casi su 10, non saranno disponibili sul mercato. E’ quanto mostra l’ultima stima di Unioncamere relativa ai fabbisogni occupazionali tra il 2020 e il 2024, elaborata nell’ambito del Sistema informativo Excelsior.

 

 

Documenti

icona allegato
Comunicato stampa - doc, 135kB
icona allegato
Comunicato stampa - pdf, 1015.6kB

Data di pubblicazione: 11-09-2020

Condividi:
Voci collegate

Riforma delle Camere di commercio