.:: Unioncamere ::.



Home > Comunicazione > Comunicati Stampa > Prezzi all'ingrosso: gli italiani non rinunciano al Natale ma scelgono prodotti a basso costo
Prezzi all'ingrosso: gli italiani non rinunciano al Natale ma scelgono prodotti a basso costo
/uploaded/Generale/Comunicazione/Comunicati Stampa/2020/brindisinatale.png

Sarà un Natale di tavole imbandite ma con un occhio attento a far quadrare i conti di fine mese. A mostrarlo è l’indice mensile elaborato da Unioncamere e BMTI a partire dai prezzi rilevati dalle Camere di commercio e dai Mercati all’ingrosso.

La tendenza al risparmio emerge con chiarezza dall’andamento dei prezzi all’ingrosso di alcuni prodotti molto diffusi durante le festività, come i vini e gli spumanti. Se infatti, nonostante l’avvicinarsi delle festività natalizie, a Novembre si mantiene stabile il mercato dei vini sfusi, che rispetto allo scorso anno, per effetto delle chiusure della ristorazione e la frenata delle vendite oltre confine, sconta un ribasso del 5%, non va così per i DOP-IGP bianchi di fascia bassa (in aumento del +1,6% rispetto a Ottobre) e per i vini spumanti e frizzanti (+0,7%) che, tuttavia, rimangono in calo del 2,9 rispetto al 2019.
 

Documenti

icona allegato
Comunicato stampa - docx, 46.1kB
icona allegato
Comunicato stampa - pdf, 742.1kB

Data di pubblicazione: 23-12-2020

Condividi:
Voci collegate

Riforma delle Camere di commercio