.:: Apprendimento, gestione, organizzazione ::.


Home > Ago > Lavoro PA > L'esperto risponde > Accesso all'impiego > La Camera di Commercio per l'assunzione a tempo determinato di una unità inquadrata nella categoria B1, ex 4° deve obbli...
La Camera di Commercio per l'assunzione a tempo determinato di una unità inquadrata nella categoria B1, ex 4° deve obbli...
La Camera di Commercio per l'assunzione a tempo determinato di una unità inquadrata nella categoria B1, ex 4° deve obbligatoriamente attingere dagli elenchi anagrafici tenuti dal Centro per l’Impiego ai sensi dell’art. 16 l.56/87, oppure può utilizzare la somministrazione lavoro, attraverso le agenzie di lavoro? Grazie per la collaborazione. Saluti Mara Guidi
Riteniamo utile evidenziare che, ai sensi dellÂ’art.36, comma 1-bis del D.Lgs.165/2001, come modificato dalla L.80/2006, le pubbliche amministrazioni possono oggi assumere personale con contratto a termine solo “per esigenze temporanee ed eccezionali e previo esperimento di procedure inerenti assegnazione di personale anche temporanea, nonchè previa valutazione circa l'opportunità di attivazione di contratti con le agenzie di cui all'articolo 4, comma 1, lettera a), del decreto legislativo 10 settembre 2003, n. 276 , per la somministrazione a tempo determinato di personale, ovvero di esternalizzazione e appalto dei servizi”. La norma si applica anche alle Camere di Commercio e, con riferimento al contratto di somministrazione, non ha alcun rilevo che il posto da coprire sia di categoria B perchè detto contratto puòriguardare qualunque categoria e profilo e non incontra neppure i limiti previsti dal CCNL del 14.9.2000 per il lavoro interinale (era una diversa tipologia contrattuale e le relative clausole, ormai superate, non sono applicabili al contratto di somministrazione – si veda anche la circolare del Ministero del Lavoro n.7 del 22.2.2005). Pertanto, se non è possibile lÂ’assegnazione di personale (anche temporanea) e ritenete opportuno attivare un contratto di somministrazione, è senzÂ’altro questa la strada da percorrere. LÂ’assunzione con contratto a termine (attingendo dalle apposite liste dei Centri per lÂ’Impiego) è invece diventata una sorta di extrema ratio, possibile solo dopo aver sperimentato tutte le altre possibilità.
Data di pubblicazione 12/09/2014 00:00
Data di aggiornamento 24/06/2009 20:10