.:: Apprendimento, gestione, organizzazione ::.


Home > Ago > Lavoro PA > L'esperto risponde > Dirigenza > La nostra Camera di Commercio è socio di maggioranza di alcune società consortili a responsabilità limitata a totale par...
La nostra Camera di Commercio ├Ę socio di maggioranza di alcune societ├á consortili a responsabilit├á limitata a totale par...
La nostra Camera di Commercio ├Ę socio di maggioranza di alcune societ├á consortili a responsabilit├á limitata a totale partecipazione pubblica. Il regolamento sulle procedure comparative per l'affidamento di incarichi di cui all'art.7 del D.Lgs 165/2001 che la Camera di Commercio ha adottato, deve essere applicato anche da queste societ├á? Vi ringrazio, Serena Marchetti
Riteniamo di no. Infatti, le società consortili a responsabilità limitata, anche se a totale partecipazione pubblica, sono regolate dal codice civile, sono soggetti giuridici diversi da quelli che le hanno costituite (hanno propria personalità giuridica) e non figurano nell'elenco delle pubbliche amministrazioni di cui all'art.1, comma 2 del D.Lgs.165/2001; pertanto, esse non sono destinatarie dirette dell'art.7, commi 6 e 6bis dello stesso decreto. Peraltro, proprio la partecipazione maggioritaria della Camera deve indurre ad osservare regole e procedure che, in ogni caso, rispondano a principi di trasparenza ed imparzialità
Data di pubblicazione 12/09/2014 00:00
Data di aggiornamento 24/06/2009 20:10