.:: Apprendimento, gestione, organizzazione ::.


Home > Ago > Lavoro PA > L'esperto risponde > Accesso all'impiego > Avrei necessità di conoscere il vostro parere relativamente al seguente problema: è possibile assumere un agente di Poli...
Avrei necessit├á di conoscere il vostro parere relativamente al seguente problema: ├Ę possibile assumere un agente di Poli...
Avrei necessit├á di conoscere il vostro parere relativamente al seguente problema: ├Ę possibile assumere un agente di Polizia Locale tramite una agenzia di lavoro interinale? la stessa procedura pu├▓ essere utilizzata per il reclutamento di un dirigente? grazie
I lavoratori somministrati non sono, formalmente, dipendenti dell┬ĺutilizzatore; ne consegue che non è tecnicamente corretto parlare di ┬ôassunzione┬ö. Questo non significa, però, che non sia possibile procedere nel senso da voi indicato: infatti, la legge non pone alcun limite, oltre a quelli previsti dall┬ĺart.20, comma 5 del D.Lgs.276/2003, e, pertanto, il contratto di somministrazione puòessere utilizzato per qualunque tipologia professionale (compresi gli agenti della polizia locale e i dirigenti) purchè ci si trovi in presenza di oggettive esigenze di tipo tecnico, produttivo, organizzativo o sostitutivo, pur se riferite all┬ĺordinaria attività dell┬ĺutilizzatore (si ricordi che la pubblica amministrazione puòavvalersi solo della somministrazione di personale a tempo determinato - v. art.86, comma 9 e art.20, comma 4 D.Lgs.276/2003 e successive modifiche). Oltretutto, nel nuovo testo dell┬ĺart.36, comma 1 bis del D.Lgs.165/2001, l┬ĺamministrazione, prima di procedere a qualsivoglia assunzione a termine deve valutare altre possibilità, compreso proprio il ricorso alla somministrazione a termine. Ovviamente, nel caso dei dirigenti, tenuto conto della rilevanza e delicatezza delle funzioni svolte, questa valutazione dovrà essere particolarmente attenta (come pure bisognerà prestare particolare attenzione all┬ĺeffettivo possesso, da parte del ┬ôsomministrato┬ö, dei requisiti e della professionalità necessari); ne consegue che, pur non essendovi alcun divieto, le circostanze del caso potrebbero sconsigliare il ricorso alla somministrazione per il personale di qualifica dirigenziale.
Data di pubblicazione 12/09/2014 00:00
Data di aggiornamento 24/06/2009 20:10