.:: Apprendimento, gestione, organizzazione ::.


Home > Ago > Lavoro PA > L'esperto risponde > Accesso all'impiego > Concorso mai espletato
Concorso mai espletato
Nell'anno 2010 fu bandito concorso pubblico per titoli ed esami perla copertura di n° 2 posti di Avvocato Cat.D3.Pervennero n° 200 istanze di partecipazione. Tale concorso non ├Ę stato mai espletato e la relativa copertura non ├Ę stata prevista nei successivi piani triennali delle assunzioni. L'Amministrazione Comunale, vorrebbe espletare tale procedura. Si chiede di conoscere se prima di procedere bisogna nuovamente espletare le procedure relative previste dall'art.30 comma 2 bis del D.Lvo 165/01.
Se abbiamo ben compreso, codesta amministrazione, a suo tempo, ha già espletato le procedure di mobilità previste dalla legge per il concorso in esame, bandito nel 2010 ma mai espletato.Se è così , non sussiste, almeno sul piano formale, l’obbligo di ripetere oggi, per la seconda volta, le stesse procedure, pur essendo passati più di due anni dalla data del bando.Si ricorda, comunque, che le procedure di mobilità da seguire in via preventiva, rispetto allo svolgimento di un pubblico concorso, sono sia quelle dell’art. 30, comma 2-bis, che quelle dell’art. 34-bis del d. lgs. n° 165/2011 e s.m.i.

Voci collegate

Data di pubblicazione 12/09/2014 00:00
Data di aggiornamento 03/09/2013 11:24