.:: Apprendimento, gestione, organizzazione ::.


Home > Ago > Lavoro PA > L'esperto risponde > Trattamento economico > Sospensione e contributi
Sospensione e contributi
Un dipendente di un Comune ├Ę stato colpito da misura restrittiva della libert├á personale e dal giorno della carcerazione gli viene corrisposta l'indennit├á prevista dal comma 7 art. 5 CCNL 11/04/2008.Si chiede cortesemente come trattare tale indennit├á dal punto di vista previdenziale e assistenziale ma aanche dal punto di vista fiscale (redditi assimilati a lavoro dipendente art. 50 T.U. lettere ? (i?) - detrazioni? Assoggettamento a IRAP?)Si ringrazia sentitamente sin d'ora per la cortese collaborazione.
Riportiamo alcune sentenze che pensiamo possano risultare utili per risolvere, almeno in parte, i vostri problemi:•                      Consiglio Stato , sez. IV, 29 gennaio 1996, n. 65: “L'assegno alimentare corrisposto durante il periodo di sospensione cautelare dal servizio non è ripetibile nel caso di risoluzione retroattiva del rapporto di impiego, non avendo l'assegno natura retributiva, ma assistenziale, siccome destinato a far fronte alle esigenze di vita del dipendente privato della retribuzione.•          Consiglio Stato, sez. IV, 24 gennaio 1990, n. 37: “L'assegno alimentare corrisposto, ai sensi dell'art. 82 d.P.R. 10 gennaio 1957 n. 3 all'impiegato sospeso cautelarmente dal servizio, non ha natura retributiva e non è, pertanto assoggettabile a ritenute previdenziali.E’ vero che dette sentenze riguardano l’assegno alimentare a suo tempo previsto dal TU n.3/1957 ma, a nostro avviso, esse stabiliscono principi applicabili anche all’analoga indennità oggi prevista dal CCNL.Quanto al regime fiscale, dovrebbe trattarsi di redditi assimilati a lavoro dipendente ex art.50, comma 1 lettera i) del T.U.I.R.; questo perchè l’assegno è corrisposto con cadenza periodica e, come tale, è assimilabile al pagamento di una retribuzione; tuttavia, su questo aspetto vi consigliamo di acquisire anche il parere dell’Agenzia delle Entrate territorialmente competente.

Voci collegate

Data di pubblicazione 12/09/2014 00:00
Data di aggiornamento 03/09/2013 12:09