.:: Portale della responsabilità sociale di impresa1 ::.



Home > CSR > Comunicazione > In evidenza > Energie rinnovabili, gli italiani puntano sul fotovoltaico anche senza incentivi
Energie rinnovabili, gli italiani puntano sul fotovoltaico anche senza incentivi

La fiducia degli Italiani, secondo le ultime stime, pare crescere decisamente in direzione del fotovoltaico, il più diffuso sistema di produzione di energia rinnovabile nel Pianeta. Nel decimo rapporto "Gli Italiani e il solare", i dati, nonostante la crisi, paiono essere incontrovertibili. Vediamone qualcuno.
Intanto un dato per tutti: nove Italiani su dieci sono favorevoli al fotovoltaico. In altri termini, questo sistema di produzione di energia convince la quasi totalità dei cittadini del nostro Paese. Il 78%, inoltre, ha preso in seria considerazione la possibilità di installare un impianto fotovoltaico a servizio della propria abitazione o azienda. Fra le fonti energetiche, i nostri cittadini ritengono che si dovrebbe puntare di più proprio sul fotovoltaico (83%), poi sull'eolico (61%), quindi sull'idroelettrico (38%), e solo il 19% sul nucleare; i fanalini di coda sono petrolio e carbone 2%.
Sulla questione degli incentivi economici, il 90% ritiene inoltre che sia giusto applicarli alle rinnovabili; così come sono aumentati dal 48 al 58%, coloro che richiedono efficaci semplificazioni burocratico-amministrative per la fruizione delle fonti verdi. Né è da trascurare che la percentuale di coloro disposti a installare sul proprio tetto questi impianti, è salita dal 53 al 55%, anche in forza delle consistenti ultime detrazioni fiscali che consentono di detrarre addirittura il 50% del costo dell'impianto dalla dichiarazione Irpef.

Leggi l'articolo

www.energia.supermoney.eu